Vai direttamente ai contenuti della pagina

FILMS

Invisibili

altre informazioni
contatti

Invisibili


Titolo inglese: Invisibles
Anno: 2005
Durata: 52'
Regista: Tommaso D'Elia
Autore: Tommaso D'Elia & Alessandro Pesce
Direttore della fotografia: Tommaso D'Elia & Alessandro Pesce
Montatore: Luca Onorati & Luca Onorati
Producer: Ugo Adilardi
Società di produzione: Paneikon srl

Colore: Color
Formato: DVCAM
Ratio: 4:3
Lingua originale: english
Sottotitolo: italian
Genere: Investigation, Reportage & Current Affaires
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto

Nome: Ugo
Cognome: Adilardi
Società: Paneikon
E-mail: info@paneikon.it

Sinossi:
Partire dal traffico di Calcutta per finire dentro un treno...da lì verso il bacino del Narmada. Una barca e il suo rumore aprono verso un fiume e le sue valli, abitate dagli Adivasi, indigeni residenti da millenni in quei territori. Insieme a questi aborigeni indiani entriamo in un mondo che sta sparendo. Vediamo i loro villaggi, il loro lavoro, le loro scuole, le loro lotte. Ma anche il monsone che sommerge e devasta. Il fiume Narmada, 1800 km, è uno dei sette fiumi sacri dell'India. Sbarrato da cinque dighe gigantesche e da più di tremila piccole dighe sui suoi 41 affluenti, forma uno dei bacini idrici più grandi del pianeta. Attraversa tre stati e sfocia nel Mare d'Oman. Progetto sovvenzionato fino al 1992 dalla Banca Mondiale, poi ritiratasi. Le dighe sono state quasi tutte costruite, centinaia di migliaia di persone sono state già trasferite-deportate, riabilitati li chiamano, e, con il nuovo innalzamento del bacino fino a quota 110 mt., altre centomila famiglie sono state espulse, negli ultimi mesi, dai loro territori e dalle loro identità. Questo lavoro vuole dare un contributo alla comprensione degli Adivasi (i Nativi dell’India) e a cosa perdiamo in termini di conoscenza del rapporto uomo territorio, sacrificati in nome della parola progresso.