Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

No Pass

(2015 - 62')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Líidea di No Pass è di mettere in immagini il Mondiale in Brasile a distanza di un anno senza mai mostrare il Mondiale, ma tutto ciò che...

continue

  

Ficar Aqui

(2014 - 64')

Genre: Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: Jorge è un giardiniere di 50 anni e vive a Rio da oltre 30 anni. Come moltissimi altri brasiliani arriva dall'entroterra ed è andato a ...

continue

  

Fuorigioco

(2014 - 61')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: A Maurizio Schillaci - cugino del più famoso Totò, l'eroe di Italia '90 - non mancava nulla: fama, soldi, donne, macchine. Maurizio ha g...

continue

  

A Mão e a Luva - Storia di un trafficante di libri

(2010 - 65')

Genre: Arts & Culture & Biography & Educational
Synopsis: Nord est del Brasile, stato del Pernambuco. Siamo in una delle aree più povere e carenti della città di Recife, la favela Pina. Questo &...

continue

  

Industry Hotel

(2011 - 145' x 6)

Genre: Human Interest
Synopsis: Nella zona industriale di Nairobi (dove recentemente purtroppo cíè stato il grande incendio che ha causato 118 morti carbonizzati), in una bara...

continue

FILMS

Avenida Maracanã


Titolo inglese: Avenida Maracanã
Anno: 2014
Durata: 78'
Regista: Stefano Bertolino & Anna Cordioli & Francesco Moroni

Colore: Color
Formato: HD
Lingua originale: portoghese
Sottotitolo: italiano
Genere: Docu-Reality & Human Interest
Tema: Emarginazione sociale - Religione - Sport
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-10-2014

Nome: Anna
Cognome: Cordioli
E-mail: cordioli.anna9@gmail.com

Sinossi:
Rio de Janeiro. Mentre gli occhi del mondo sono puntati sul Mondiale di calcio e le proteste a esso legate, le gioie e i dolori di un Paese per la propria Nazionale fanno da sfondo alle sofferenze e agli affetti di una famiglia. A cavallo tra fede calcistica e religiosa, Detinha, Miramar, Cristina e Seba, affrontano quotidianamente la difficile esistenza all'interno della favela Borel.