Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

La Chiesa dei morti

(2018 - 30')

Genre: History
Synopsis: A Urbania, all’interno di una piccola chiesa, sono conservate 18 mummie. Oltre che per il numero di corpi rinvenuti, questo sito ha da sempre attratto...

continue

  

Su Gologone: dove la terra si spacca

(2012 - 40')

Genre: Adventure & Travels & Nature & Environment & Science & Technology
Synopsis: Nel cuore della Sardegna più antica sgorga la risorgenza di "Su Gologone", uno dei più importanti fenomeni idrografici italian...

continue

  

Asmarina

(2015 - 69')

Genre: Docu-Reality & Ethnography & History
Synopsis: ASMARINA Voci e volti di una eredità postcoloniale Alan Maglio e Medhin Paolos presentano il loro documentario “Asmarina”, realizzato al...

continue

  

Il profumo del tempo delle favole

(2016 - 65')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Un uomo (Giorgio Pressburger) è alla ricerca, tra dubbi e tormenti, dei segni della propria fede, mettendo a nudo la sua esperienza, scardinand...

continue

  

Scatola-(le)

(2015 - 6')

Genre: Biography & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Una triade: Mio padre, mia madre e il fantasma di mio nonno paterno che reduce dalla Prima Guerra Mondiale lascia una scatola di legno come testimonia...

continue

FILMS

COSA C'E' SOTTO?!


Titolo inglese: DOWN UNDER!
Anno: 2011
Durata: 30'
Regista: Massimo D'Alessandro
Autore: Massimo D'Alessandro

Colore: Color
Formato: DV
Ratio: 4:3
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: mondi sommersi e sotterranei
Genere: Arts & Culture & Nature & Environment & Science & Technology
Tema: Ambiente - Archeologia - Esplorazione - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 06-03-2011

Nome: Massimo
Cognome: D'Alessandro
E-mail: massimo@assonet.org
Sito web: link al sito

Sinossi:
Lo spettatore, per 32 minuti, dopo una breve storia delle immersioni, viene introdotto nel mondo dell'archeologia subacquea con una panoramica sulle tecniche e le metodologie di indagine. La seconda parte è dedicata alla speleologia con sezioni che descrivono l'origine, la morfologia, le caratteristiche fisiche e biologiche delle grotte naturali, con riferimenti alle prime esplorazioni della fine dell'Ottocento e alla Società Speleologica Italiana. La perlustrazione delle cavità e degli ambienti ipogei realizzati dall'uomo (abitazioni sotterranee, magazzini, opere di difesa, catacmobe, acquedotti, pozzi, cisterne, canali di drenaggio, etc.) sono gli argomenti della terza parte prima della conclusione dedicata alla speleologia subacquea. Questo video costituisce un archivio utile sia dal punto di vista storico sia per quello ambientale ed ecologico. Le motivazioni di questo lavoro che si rivolge al grande pubblico, composto da specialisti e non, sono suggerite dagli stessi curatori sulla quarta di copertina: "In un mondo sempre più complesso e popolato, dove l'uomo ha ormai messo piede dappertutto, ci sono persone che continuano ad esplorare e a chiedersi: cosa c'e' sotto?!"