Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

Loading...

VIDEO CORRELATI

  

AMR. Storia di un riscatto.

(2017 - 25')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: Il docu-corto è disponibile su Vimeo. Clicca e vedilo qui: https://vimeo.com/210834001 Qui la Pagina Fcb: https://www.facebook.com/amrstori...

continue

  

Chi l'avrebbe mai detto? Storia di Luigi Barile, il Re della Grappa

(2014 - 54')

Genre: Biography & History & Human Interest
Synopsis: Il documentario racconta la storia di Luigi Barile, cittadino genovese, il “Re della Grappa”, amico fraterno di Don Andrea Gallo fin dai tempi dell’in...

continue

  

Nuddu

(2017 - 30')

Genre: Arts & Culture & Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: Il documentario Nuddo parte da una ricerca durata due anni, in cui l'attrice Stefania Orsola Garello, tramite un workshop di teatro finanziato dal Min...

continue

  

Tempi moderni

(2016 - 38')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Un senzatetto italiano che distribuisce volantini ad un semaforo commissiona un video promozionale per far conoscere il suo lavoro e la sua filosofia ...

continue

  

Uomini Proibiti

(2015 - 72')

Genre: Human Interest
Synopsis: L’amore è un dono, divino e profondamente umano. Ma non sempre è una benedizione. Non lo è, in particolar modo, per un prete, i c...

continue

FILMS

IL SENSO DEL PANE


Titolo inglese: THE MEANING OF BREAD
Anno: 2019
Durata: 70'
Regista: Daniele PIGNATELLI

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Docu-Reality & Human Interest
Tema: Diritti umani - Religione - Storie dal carcere
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: in produzione

Nome: DANIELE
Cognome: PIGNATELLI
E-mail: danielepignatelli7@gmail.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Nel carcere di massima sicurezza di Opera (Milano, Italia) 3 detenuti responsabili di omicidi, 2 ergastolani Ciro e Giuseppe, fine pena mai, e Cristiano, fine pena 2031, sono stati scelti fra 1300 detenuti per produrre artigianalmente, con le loro mani un tempo sporche di sangue, ostie che vengono consacrate nelle chiese di tutto il mondo, divenendo così il corpo di Cristo. Il loro sogno è consegnarle di persona nelle mani benedette del Santo Padre Papa Francesco, al quale scrivono una lettera.


Note:
Essendo una storia vera, Il film è stato realizzato quasi tutto in ordine cronologico per cui le riprese del film sono cominciate quando è stato allestito il laboratorio per la produzione delle ostie all’interno del carcere di massima sicurezza di Opera il 15 ottobre 2015, hanno attraversato tutto l’arco dell’anno Giubilare e sono terminate il 17 settembre 2018. Il montaggio della copia-lavoro che vi abbiamo inviato è terminato il 27 aprile 2019; ora siamo alle prese con la finalizzazione in post-produzione.
Trattandosi di un carcere di massima sicurezza e di 2 ergastolani (uno detenuto da 25 anni, l’altro da 21 anni) e un fine pena 2031 (detenuto da 9 anni), naturalmente abbiamo dovuto affrontare quotidianamente diverse difficoltà sia burocratiche che di produzione: abbiamo ottenuto l’articolo 17 per poter entrare ed uscire dal carcere ma ogni volta abbiamo dovuto rifare i permessi per le telecamere e materiale tecnico;


Festival:
no