Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

A tempo debito

(2015 - 82')

Genre: Docu-Reality & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Padua’s temporary jail is overcrowded. A small crew enters the jail to shoot a short film written and played by some detainees. After a real casting,...

continue

  

Uomini Proibiti

(2015 - 72')

Genre: Human Interest
Synopsis: L’amore è un dono, divino e profondamente umano. Ma non sempre è una benedizione. Non lo è, in particolar modo, per un prete, i c...

continue

  

Çapulcu, Voices from Gezi

(2014 - 60')

Genre: Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires & Nature & Environment
Synopsis: Il film è un'istantanea su quanto abbiamo visto e su quanto ci è; stato raccontato. Le voci: studenti, avvocati, architetti, giornalis...

continue

  

Approdo Italia

(2005 - 50' x 2)

Genre: Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: La mancanza di diritti dei migranti che arrivano sulle nostre coste tra abusi ed emergenze e chi si impegna a garantire loro il minimo indispensabile....

continue

  

Il Volto della Medusa

(2011 - 60')

Genre: Human Interest
Synopsis: Isola D'Elba, carcere penitenziario di Porto Azzurro.La macchina da presa segue il lavoro degli operatori, dall'alba al tramonto fino a quando chiudon...

continue

FILMS

148 Stefano. Mostri dell'inerzia


Titolo inglese: 148 Stefano
Anno: 2011
Durata: 64'
Regista: Maurizio Cartolano
Autore: Giancarlo Castelli & Maurizio Cartolano
Direttore della fotografia: Francesco Pennica
Montatore: Erika Manoni
Musiche: Riccardo Giagni & Fabrizio Moro
Producer: Simona Banchi & Valerio Terenzio
Società di produzione: Gruppo Ambra & Fatto Quotidiano

Colore: Color
Formato: DIGITAL BETACAM
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Genere: Human Interest
Tema: Diritti umani
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 02-11-2011
Sito web: visita il sito

Nome: Simona
Cognome: Banchi
Società: ambra group
E-mail: sbanchi@gmail.com

Sinossi:
Il 22 ottobre 2009 Stefano Cucchi muore a 31 anni, in circostanze tuttora da accertare, nel Reparto di Medicina Protetta dell’Ospedale Sandro Pertini di Roma 6 giorni dopo il suo arresto.Negli ultimi sei giorni della sua breve vita gli sono stati negati tutti i diritti. Il documentario è un tentativo di fare della vicenda Cucchi un atto di denuncia ampliando, alla lucedello sviluppo delle indagini e del tempo, una nuova e rivelatrice riflessione umana. La denuncia prende forma nel racconto, attraverso la forma legalista della richiesta di verità e giustizia, dichiarata dalle numerose e diverse testimonianze che nel documentario si susseguono. Soprattutto quelle della famiglia Cucchi.Stefano Cucchi è morto “di carcere”. Nel mese di ottobre 2009, quando i fatti sono avvenuti, nei penitenziari italiani erano già morte 147 persone. Stefano Cucchi è stata la 148ª persona A dicembrediventeranno 177. La maggior parte sono giovani. Un’incidenza impressionante per un paese democratico e civile a cui oggi non pare esserci soluzione


Festival:
rome international film festival, bif&st film festival, foggia film festival, festival del cinema europeo di lecce, per non morire di televisione, voci del'inchiesta pordenone, doc village festival, ischia film festival, arcipelago film festival, sagra del cine torino, un film per la pace