Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

Loading...

FILMS

A quattro mani

altre informazioni
contatti

A quattro mani


Titolo inglese: Italian noir
Anno: 2007
Durata: 52'
Regista: matteo raffaelli
Autore: michele pellegrini
Società di produzione: Minimum Fax Media

Colore: Color
Formato: HDV
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Arts & Culture & Docu-fiction
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 16-04-2007
Sito web: visita il sito

Nome: marco
Cognome: cassini
Società: minimum fax media
E-mail: media@minimumfax.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Immergersi nei colori del giallo e del noir con i due maestri della letteratura di genere contemporanea: Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli. Il confronto serrato e confidenziale fra i due scrittori, fa risalire entrambi lungo il percorso della loro scrittura, il background cinematografico, musicale e letterario, l’ambiente familiare e l’Italia nella quale hanno cominciato a vivere e a scrivere a 40 anni di distanza l’uno dall’altro. Un percorso di lettura e di visione fra i più ricchi e articolati, un corso di scrittura che fa emergere in maniera nitida le loro scelte artistiche, uno spettacolo di battute e riflessioni sul nostro tempo, uno show fatto da due persone che per vicende diverse di esperienza diretta conoscono profondamente lo strumento televisivo e i suoi tempi. I luoghi della loro narrativa e della loro storia, la Sicilia di Porto Empedocle e l'Emilia, fanno da sfondo al vero e proprio valore aggiunto dell’esperienza di A Quattro Mani: una jam session narrativa dove sia Montalbano che Grazia Negro, rispettivamente protagonisti di numerosi romanzi dei due autori, si trovano di fronte a un cadavere con dei pesci rossi asfissiati sul pavimento. Camilleri e Lucarelli immaginano tutte le mosse che i loro personaggi più amati metterebbero in atto per risolvere il delitto, facendone così emergere le caratteristiche distintive e la psicologia.


Festival:
Presentato in anteprima al festival "Le parole dello schermo", proiettato all'istituto italiano di cultura di New York, nella rassegna romana "Il cineporto" e, recentemente, al Festival delle Letterature di Pescara nell'ambito della tavola rotonda sull'editoria "Pubblicare oggi".