Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Viva Fellini

(2013 - 63')

Genre: Arts & Culture & Biography & Human Interest
Synopsis: Nel ventennale della scomparsa di Federico Fellini (Rimini, 20 gennaio 1920 - 31 ottobre 1993) Speciale TG1 ha proposto un docufilm che raccoglie test...

continue

  

Gli Angeli Nascosti di Luchino Visconti

(2007 - 54')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: "Gli angeli nascosti di Luchino Visconti" cosi' il titolo, parla dell'uomo, del grande uomo e regista che è stato, attraverso gli oc...

continue

  

Dietro gli occhiali bianchi

(2015 - 112')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Dietro gli occhiali bianchi è il racconto di un viaggio nella vita e nella carriera di Lina Wertmüller, prima donna al mondo nella storia ...

continue

  

Terramatta; Il Novecento italiano di Vincenzo Rabito analfabeta siciliano

(2012 - 74')

Genre: Biography & Ethnography & History
Synopsis: Una sinfonia di paesaggi di oggi e di ieri, filmati d’archivio e musiche elettroniche, terre vicine e lontane. Una lingua inventata, né italian...

continue

  

A proposito di Franco

(2015 - 70')

Genre: Arts & Culture & Biography & Docu-fiction
Synopsis: Dagli esordi ai film della maturità, dagli ideali politici alla vita privata, il documentario di Gaetano Di Lorenzo esplora l’universo Indovina...

continue

FILMS

L' Importanza di essere scomodo: Gualtiero Jacopetti


Titolo inglese: The Importance of being uncomfortable: Gualtiero Jacopetti
Anno: 2008
Durata: 52'
Regista: Andrea Bettinetti
Direttore della fotografia: Pierluigi Laffi
Società di produzione: Invisible Film & Ardaco & Orda D'Oro Film
Distribuzione: Cinecittà Luce Spa

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 4:3
Lingua originale: italian
Sottotitolo: english
Genere: Arts & Culture
Tema: Cinema & Teatro
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: in produzione
Data Uscita: 31-03-2009

Nome: Paolo
Cognome: Restelli
Società: Digidoc
E-mail: marketing@digidoc.tv.it

Sinossi:
Il documentario è la storia del controverso regista cult Gualtiero Jacopetti, autore dei documentari shock ‘Mondo Cane’(1961) e ‘Africa Addio’(1966), la sua vita dalle molte ombre, e la società italiana di cui è stato protagonista in maniera sfacciata. Soldato, partigiano, spia, giornalista, regista, playboy, attore, giramondo, amico intimo di Angelo Rizzoli, Leo Longanesi e Indro Montanelli, Gualtiero Jacopetti ha avuto infatti il destino di trovarsi sempre al centro delle cose e degli avvenimenti. La ritirata di Russia, Piazzale Loreto, il leggendario carteggio Churchill-Mussolini, Indro Montanelli e il Corriere della Sera, il cinegiornale “L’Europeo Ciac”, La dolce vita della Hollywood sul Tevere con i suoi scandali e i suoi eccessi (tra cui la prigione per stupro su una minorenne), i suoi controversi e innovativi film – nel bene come nel male – sono solo alcuni dei capitoli della sua storia affascinante e incredibile. Una storia però sempre vissuta al presente, da vero cronista – anche cinico - dei cambiamenti. Il documentario vuole raccontare attraverso una serie di incontri e viaggi, Gualtiero Jacopetti eroe in stile Herzog. Un personaggio visionario ed insofferente che si racconta con i suoi eccessi e le sue polemiche. Un personaggio con un coraggio che rasenta la follia, spinto ad agire dal sogno utopico di raccontare l’uomo e il suo tempo. E come tutti gli eroi di Herzog sconfitto e dimenticato.