Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

The Hate Destroyer

(2017 - 52')

Genre: Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Irmela Mensah Schramm è un’energica signora berlinese di 67 anni che dal 1985 esce di casa ogni mattina in cerca di adesivi o scritte razziste,...

continue

  

L' Ultima Chance

(2010 - 52')

Genre: Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Nei sobborghi di Napoli, i giovani vanno a scuola di crimine. Vengono da famiglie disagiate, e spesso lasciano la scuola per le strade, dove seguono l...

continue

  

Hans Werner Henze: la musica, l'amicizia, il gioco

(2016 - 75')

Genre: Arts & Culture & Biography & Personal Viewpoint
Synopsis: Hans Werner Henze, il piu grande compositore classico contemporaneo, morto nel 2012, omosessuale, tedesco, ha vissuto la sua vita in Italia, fuggendo ...

continue

  

Monaco, Italia. Storie di arrivi in Germania

(2010 - 55')

Genre: Biography & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Cosa ci fa un colonnello dell'esercito italiano tra i monti della Baviera? È uno dei 600.000 italiani che vivono in Germania. Ognuno di loro ha...

continue

  

Buzzi Space Trip, un'avventura spaziale

(2016 - 58')

Genre: Adventure & Travels & Educational & Science & Technology
Synopsis: Il 30 maggio del 2015, 6 studenti dell'istituto tecnico Tullio Buzzi di Prato, ispirati dalla missione dell'astronauta italiana Samantha Cristoforetti...

continue

FILMS

8744


Titolo inglese: 8744
Anno: 2005
Durata: 52'
Regista: alessandro di gregorio
Autore: Emiliano Sacchetti
Direttore della fotografia: Clarissa Cappellani
Società di produzione: Alhambra Factory

Colore: Color
Formato: DVCAM
Ratio: 16:9
Lingua originale: italian
Sottotitolo: english
Genere: History
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto

Nome: Alessandro
Cognome: Di Gregorio
E-mail: alessandro.digregorio@8744.it

Sinossi:
bernhard lehmann è un professore di storia del liceo paul klee di gersthofen, baviera. nel 2001 inizia insieme ai suoi studenti un progetto di ricerca sul lavoro forzato durante il periodo del terzo reich. scopre che alcune fabbriche della sua città avevano sfruttato manodopera straniera deportata dai paesi occupati; scopre anche che la fondazione istituita dal governo tedesco per indennizzare il lavoro coatto estorto dalla germania nazista aveva intenzione di escludere alcuni gruppi di lavoratori; tra questi gli i.m.i., gli internati militari italiani. ricostruisce le liste degli i.m.i., inizia una raccolta fondi e, nel 2003 parte per l'italia. incontra alcuni degli internati superstiti, le loro famiglie e a tutti consegna un simbolico assegno di 750€ e le scuse a nome del suo paese. un viaggio tra passato e presente attraverso tre generazioni (studenti, prof. e istituzioni, ex internati)