Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Una scuola italiana

(2010 - 75')

Genre: Educational & Human Interest
Synopsis: In un’aula di una scuola d’infanzia è in corso un laboratorio teatrale. Le maestre raccontano il viaggio avventuroso di Dorothy nel magico mond...

continue

  

Cielo senza terra

(2010 - 124')

Genre: Educational & Nature & Environment & Personal Viewpoint
Synopsis: Un giovane padre e suo figlio di otto anni camminano su una montagna. Il loro percorso, le notti in tenda, la vita all’aria aperta diventano occasioni...

continue

  

Salvo

(2015 - 7')

Genre: Docu-fiction & Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: Liberamente ispirato ad una storia vera, il corto narra la vicenda di un clochard di origine africana che vive in un quartiere urbano di periferia, tr...

continue

  

IL BALLO DEI GIGANTI DI NOLA

(2015 - 90')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Da secoli a Nola (Napoli) in giugno si celebra la Festa dei Gigli in onore di San Paolino. Ogni anno centinaia di Nolani emigrati nel mondo tornano, ...

continue

  

I Bambini sanno

(2015 - 140')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: “I bambini sanno”, è il nuovo film di Walter Veltroni, ex sindaco di Roma, un viaggio nell’infanzia raccontato attraverso gli occhi, i volti e ...

continue

FILMS

Ritratto di famiglia con badante


Titolo inglese: Portrait of a family with caregiver
Anno: 2009
Durata: 51'
Regista: Alessandra Speciale
Direttore della fotografia: Cosetta raccagni
Montatore: Christian Giuffrida

Colore: Color
Formato: BETACAM SP
Ratio: 16:9
Lingua originale: italian
Sottotitolo: english
Genere: Personal Viewpoint
Tema: Multiculturalità & Integrazione - Storie al femminile
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Sito web: visita il sito

Nome: Annamaria
Cognome: Gallone
Società: Kenzi productions
E-mail: annamaria@kenziproductions.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Si chiamano Natalia, Luz, Elisabeth. Sono centinaia di migliaia oggi in Italia. Un esercito di donne che approdano clandestinamente e si prendono cura dei nostri anziani. Sono le assistenti familiari, comunemente chiamate “badanti. Nei fatti sono in comunicazione intima con noi, condividono lo stesso spazio esistenziale, anche se spesso non comunicano. Sono testimoni silenti delle nostre relazioni più intime, quelle familiari, del rapporto con il padre e la madre. Che immagine ci restituiscono del nostro “nido familiare”? Dei nostri vecchi e dei loro figli? Nell’alternare due dimensioni, quella intima e quella pubblica, e due luoghi, una casa privata e uno sportello della provincia milanese, si delineano le identità dei soggetti (anziano, badante e familiare) e le loro problematiche di relazione: nasce il ritratto di una nuova famiglia. Una regista, la sua famiglia, la badante. Un film sul problema della complessità dei rapporti interpersonali nelle relazioni di cura.


Festival:
Trieste film Festival (Competizione Internazionale, Fipa Biarritz (Fipatel), Tekfestival Roma (Competizione Italiana),
Women Film Festival Chennai -India,
Sguardi altrove Milano (Competizione Internazionale), Milano Film Festival,
ViaEmilia Doc Festival (Competizione online)