Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

La Chiesa galleggiante

(2011 - 52')

Genre: History & Investigation, Reportage & Current Affaires & Personal Viewpoint
Synopsis: Piotr Ghennadij a 39 anni, da operaio saldatore diventa un prete ortodosso: a bordo della chiesa galleggiante che ha costruito con le proprie mani, pe...

continue

  

Emilia rossa, cuore nero

(2013 - 45')

Genre: Human Interest
Synopsis: Nella terra rossa per eccellenza, certe contrapposizioni di un tempo si ripropongono in modi nuovi, magari meno violenti ma comunque problematici. D...

continue

  

Togliatti(grad)

(2013 - 70')

Genre: History
Synopsis: Togliattigrad, città simbolo dell’incontro tra due visioni del mondo in totale contrasto; da una parte la Fiat di Torino, simbolo del capitalis...

continue

  

Non mi avete convinto, Pietro Ingrao un eretico

(2012 - 75')

Genre: Biography & Educational & History
Synopsis: Pietro Ingrao, 97 anni, si racconta dialogando a distanza con uno studente anni Ottanta, distratto durante lo studio dalla radio che trasmette l´...

continue

  

Lo sguardo di Lucia

(2013 - 35')

Genre: Biography & Docu-Reality & History
Synopsis: Dopo la giovinezza trascorsa in Polesine e dedicata all’Unione Donne in Italia, due mandati da parlamentare nelle fila del PCI negli anni ottanta ed u...

continue

FILMS

L' Altra Rivoluzione, Gorkij e Lenin a Capri


Titolo inglese: The Other Revolution, Gorky and Lenin on Capri
Anno: 2010
Durata: 52'
Regista: Raffaele Brunetti
Autore: Raffaele Brunetti & Piergiorgio Curzi & Margaret Scaramella
Montatore: Ilaria de Laurentiis
Producer: Raffaele Brunetti
Società di produzione: B&B Film
Distribuzione: GA&A International

Colore: Color / B&W
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: Italian, Russian
Sottotitolo: English
Genere: History
Tema: Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 00-07-2010
Sito web: visita il sito

Nome: Francesco
Cognome: Tocci
Società: GA&A International
E-mail: francescot@gaea.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
A Capri, all’inizio del secolo scorso, il più attivo circolo rivoluzionario russo si ritrovò unito, in esilio, intorno alla leggendaria figura dello scrittore Maksim Gorkij. Tra loro c’era il filosofo Alexander Bogdanov, intellettuale di spicco del partito bolscevico, allora più conosciuto e stimato dello stesso Lenin. Il gruppo di esuli “Capresi” era il più accreditato a scrivere il destino del popolo russo oppresso dallo zar. Sull’isola di Capri, gli esuli russi lavorarono, studiarono e complottarono per sette anni. Qui, nel 1909, aprirono la prima Università rivoluzionaria della storia, conosciuta come “La Scuola di Capri”. Ed è sempre qui che svilupparono un sistema di pensiero dove il Socialismo e la Religione potevano essere conciliati. Molti tra gli intellettuali più influenti e i rivoluzionari più attivi raggiunsero Capri. Anche Lenin arrivò, non poteva mancare: l’isola era diventata il più importante obiettivo delle attività e dei fondi del partito bolscevico. Ma la sua visione della rivoluzione e quella dei “Capresi” erano troppo divergenti. Paradossalmente, fu proprio sulla mondana isola di Capri, tra i magnati, i sovrani, i dandy e gli artisti decadenti, che si giocò la partita decisiva per il futuro della Russia e del mondo intero.