Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Campioni in Israele

(2004 - 30')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: 18 maggio 2004 il “bnei sachnin” sconfigge 4 a 1 l'hapoel haifa ed è la prima squadra di calcio araba a vincere la coppa d'israele. così...

continue

  

Tomorrow's Land

(2011 - 78')

Genre: History & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Ameer ha solo 12 anni, ma è già un adulto. Ogni pomeriggio, dopo la scuola, porta al pascolo il gregge di pecore della propria famiglia....

continue

  

I'M Festival

(2014 - 20')

Genre: Arts & Culture & Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: Marclin, Turclùa. Ibralùm è un bambino che lavora nel piccolo bar cli suo nonno e come ogrù anno aspetta cli rincorrere ...

continue

  

A WIDE GAZE

(2015 - 32')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Napoli è la città dove Francesco Cito è nato e che ha lasciato poco più che ventenne. In questa terra ha realizzato alcuni...

continue

  

Ferramonti: Il campo Sospeso

(2013 - 75')

Genre: History
Synopsis: Ferramonti: Il campo sospeso, è un film documentario che parla del principale campo d'internamento tra i tanti voluti dal regime fascista tra i...

continue

FILMS

Guns'n'moses


Titolo inglese: Guns'n'moses
Anno: 2010
Durata: 66'
Regista: Rocco Chiarella
Autore: Rocco Chiarella & Gianluca Iazzolino
Direttore della fotografia: Rocco Chiarella
Montatore: Antonio Civilini
Musiche: Enrico Fontanelli
Producer: Rocco Chiarella
Società di produzione: The Family

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: english, arabic, jewish
Sottotitolo: english
Genere: Docu-fiction
Tema: Culture locali - Diritti umani - Guerra & Conflitti - Politica & Società
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 09-09-2011

Nome: Carlotta
Cognome: Magnani
Società: The Family
E-mail: carlotta.magnani@thefamilyfilm.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Il luogo di culto più antico al mondo, citato nella Genesi, il Maarat Machpela. Il sarcofago del patriarca delle grandi religioni monoteistiche, Abramo. La città con la storia più cruenta della Cisgiordania, Hebron, presidiata da duemila soldati e lacerata da muri e posti di blocco. Due comunità in lotta per la tomba dello stesso padre, i coloni israeliani, considerati i più violenti e inavvicinabili di tutti i Territori Occupati, e gli abitanti palestinesi, in coprifuoco costante. E una miriade di percorsi individuali che qui s'incrociano, riunendo neoprofeti armati di Uzi, hippie appassionati di Cabala e Bob Dylan, deejay techno in attesa del Messia e madri di famiglia pronte a dare il sangue dei loro figli come fece Abramo con Isacco.