Vai direttamente ai contenuti della pagina

FILMS

Looters of the Gods

altre informazioni
contatti

Looters of the Gods


Titolo inglese: Looters of the Gods
Anno: 2010
Durata: 58'
Regista: Adolfo Conti
Direttore della fotografia: Eugenio Persico
Montatore: Eugenio Persico
Musiche: Fabrizio Romano
Producer: Ilaria Sbarigia
Società di produzione: Doc Art S.r.l
Distribuzione: GA&A International

Colore: Color
Formato: DIGITAL BETACAM
Ratio: 16:9
Lingua originale: English
Sottotitolo: English
Genere: Arts & Culture
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 03-07-2010
Sito web: visita il sito

Nome: Francesco
Cognome: Tocci
Società: GA&A International
E-mail: francescot@gaea.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Arte rubata : un traffico criminale di proporzioni incredibili, secondo solo al traffico della droga. Chi può pagare prezzi da capogiro per un’opera d’arte? Quali sono le forze che trainano questo mercato? “Predatori di Dei” è un film sul ruolo indiretto che molti musei hanno giocato nel traffico illecito di antichità. Il film si sviluppa come una “detective story” su due livelli narrativi intrecciati tra di loro. Il primo è un’inchiesta che approfondisce tutti gli aspetti di questa rete criminale, grazie alle indagini dell’NTPC (Reparto speciale dell’Arma dei Carabinieri) e mostra le immagini esclusive del primo processo contro il curatore di un museo. Il secondo livello narrativo riguarda la storia della Corona d’oro, capolavoro dell’arte greca, trafugato e poi venduto a un grande museo. La storia di questa corona funeraria rappresenta perfettamente il destino sfortunato di migliaia di reperti rubati, dal momento dello scavo illecito fino al suo recupero, permettendoci seguire ogni singolo passo del gioco “sporco” di musei e archeologi all’interno di questo mercato illegale.