Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

My name is Charlie

(2014 - 54')

Genre: Biography & History & Human Interest
Synopsis: Un giovane bergamasco, nato nel 1874, ad inizio Novecento con un gruppo di altri compaesani emigra per l’Australia. Il suo nome è Modesto Varis...

continue

  

Nada mas que eso

(2011 - 52')

Genre: Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Il documentario è la storia dello spettacolare salvataggio dei 33, scientificamente cavalcato dal governo cileno che da vittime li ha trasforma...

continue

  

Rezeki

(2015 - 54')

Genre: Docu-fiction & Docu-Reality & Ethnography
Synopsis: Il film nasce da una ricerca sulle miniere d’oro e pietre preziose e sul lavoro a Ovest di Aceh (Indonesia). Il film racconta della ricerca di fortuna...

continue

  

Dallo zolfo al carbone

(2007 - 53')

Genre: Human Interest
Synopsis: "Dallo zolfo al carbone" è un documentario sul fenomeno migratorio derivato dal Patto Italo-Belga del 1946, che portò all’emig...

continue

  

Underground Harvest

(2018 - 38')

Genre: Docu-Reality & Ethnography
Synopsis: "Underground harvest" è stato prodotto congiuntamente da SEATIDE e UNIMIB. Questo film di 38 minuti trae origine dalle ricerche di Gi...

continue

FILMS

Dal Profondo

altre informazioni
contatti

Dal Profondo


Titolo inglese: From the Depths
Anno: 2013
Durata: 73'
Regista: Valentina pedicini
Autore: Valentina pedicini
Direttore della fotografia: Jakob Stark
Montatore: Luca Mandrile
Musiche: Federico Campana
Producer: Alessandro Borrelli
Distribuzione: La Sarraz Pictures Srl

Colore: Color
Formato: HD
Lingua originale: italiano
Genere: Human Interest & Personal Viewpoint
Tema: Culture locali - Lavoro - Politica & Società
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 13-11-2013
Sito web: visita il sito

Nome: Antonietta
Cognome: Bruni
Società: La Sarraz Pictures srl
E-mail: lasarrazdoc@gmail.com

Sinossi:
Una lunga notte senza fine, senza stagioni, senza tempo. Un lavoro secolare che e orgoglio, maledizione. Km di gallerie. Buio. Uomini neri. Una donna. Patrizia, unica minatrice in Italia dialoga con un padre morto, un ricordo mai sepolto. 150 minatori, gli ultimi, pronti a dare guerra al mondo “di sopra” per scongiurare una chiusura ormai imminente. Dal Profondo girato interamente 500 metri sotto il livello del mare, una "voce" che arriva dal centro della terra, una preghiera che ai morti è dedicata, ai vivi chiede ascolto: “De profundis, clamavi ad te, O Domine…”


Festival:
Miglior Documentario
Festival dei Popoli, Firenze, 2013
Visions du Réel, Nyon, 2014
Menzione speciale Nastri d'Argento 2014
Nomination Miglior Documentario David di Donatello.

Lista completa festival: http://www.cinemaitaliano.info/film/03914/festival/dal-profondo.html