Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Gesù è morto per i peccati degli altri

(2014 - 90')

Genre: Biography & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Franchina, Meri, Alessia, Marcella, Santo, Totino e Wonder sono trans che si prostituiscono da decenni nel quartiere San Berillo di Catania, un pugno ...

continue

  

Gesù è morto per i peccati degli altri

(2014 - 90')

Genre: Docu-fiction & Human Interest
Synopsis: Franchina, Meri, Marcella, Santo, Totino e Wonder sono trans che si prostituiscono da decenni nel quartiere San Berillo di Catania, tra loro c'è...

continue

  

Fuoristrada

(2013 - 68')

Genre: Human Interest
Synopsis: Meccanico con la passione per le gare di rally, Pino sente ad un tratto il bisogno di vestirsi da donna e di prendere gli ormoni. Con il nome di Beatr...

continue

  

Le Coccinelle, Sceneggiata Transessuale

(2012 - 60')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Non sono drag queen né aspirano ad essere curatissime femme fatale, non interpretano i playback di Raffaella Carrà e non si travestono ...

continue

FILMS

Lei è mio marito

altre informazioni
contatti

Lei è mio marito


Titolo inglese: She is my husband
Anno: 2013
Durata: 50'
Regista: Annamaria Gallone & Gloria Aura Bortolini
Autore: Annamaria Gallone & Alessandra Gracis & Gloria Aura Bortolini
Direttore della fotografia: Davide Artusi & Gianni Bonardi
Montatore: Giuliano Ricci
Musiche: Remo Anzovino
Producer: Gianni Bonardi

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Biography & Docu-Reality & Human Interest
Tema: Diritti umani - Gay & Lesbo - Sessualità & Genere - Storie al femminile
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 17-03-2014

Nome: Annamaria
Cognome: Gallone
Società: Kenzi Productions
E-mail: annamaria@kenziproductions.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Alessandro Gracis, affermato avvocato veneto, una mattina si presenta in tribunale in gonna e parrucca bionda. E' l'outing di un cinquantaduenne che ha finalmente trovato il coraggio di esaudire il suo desiderio di tutta una vita: compiere il processo di diventare donna. La sua lunga, appassionata testimonianza si alterna a quella della sua compagna, Roberta, che le rimane accanto nonostante mille dubbi dolorosi. Il documentario narra il periodo precedente all'outing e gli ultimi tre anni della nuova vita fino al 21 dicembre 2012, data in cui le due protagoniste celebrano le loro nozze.


Note:
L’idea è quella di un film che possa toccare la gente e vincere la generale ignoranza sull’argomento “TRANS”. Deve esse un lavoro di sensibilizzazione e insieme una storia avvincente e profondamente umana. Mentre da un lato, in modo trasversale e mai didattico, ho cercato di far emergere tutte le informazioni corrette per combattere gli innumerevoli luoghi comuni, confusioni e pregiudizi, dall’altro lato ho voluto far emergere l’anima delle due protagoniste, in un mood molto intimo, ricco di suspense e di ambiguità. Ho usato ampiamente le fotografie che raccontano la lenta, dolorosa metamorfosi perché sono state un aiuto fondamentale per Alessandra che doveva trovare il coraggio di andare fino in fondo nella sua scelta. E a Roberta ho chiesto di filmare con il suo I Pad i momenti terribili del pre e post intervento finale, perché mi interessava il suo sguardo intimo e partecipe.


Festival:
Thessaloniki Documentary Film Festival 2014
Bari International Film Festival 2014
Torino Gay&Lesbian Film Festival 2014
Divergenti Festival Internazionale di Cinema Trans, Bologna 2014
Festival MIX di Milano 2014
Premio Libero Bizzarri 2014
Gender Docu Film Fest di Roma 2014
Sguardi Altrove Film Festival, Milano 2015