Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Shapes Recording

(2013 - 15')

Genre: Arts & Culture & Biography & Personal Viewpoint
Synopsis: Diversità culturale, identitaria e religiosa contraddistinguono le 5 donne protagoniste di Shapes Recording. Ciò che le accomuna è...

continue

  

Stop the pounding heart

(2013 - 101')

Genre: Biography & Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: Sara ha pochi anni e tanti fratelli, vive in una fattoria del Texas insieme ai genitori, allevatori di capre che educano tutti i figli secondo i rigi...

continue

  

Il Lupo in calzoncini corti

(2010 - 56')

Genre: Human Interest & Kids & Personal Viewpoint
Synopsis: "LA NOSTRA FAMIGLIA E' DI 5 PERSONE: IO, MIA SORELLA, MIO FRATELLO, LA MIA MAMMA E L'ALTRA MIA MAMMA". E’ Joshua che pa...

continue

  

Luca+Silvana

(2020 - 56')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: Luca e Silvana si amano e vogliono sposarsi. Un desiderio che sembra irrealizzabile per chi come loro ha la sindrome di Down. Dopo 10 anni di attesa e...

continue

  

Tà gynaikéia. Cose di donne

(2015 - 53')

Genre: Arts & Culture & History & Human Interest
Synopsis: Una fotografa palermitana, una vitivinicoltrice del ragusano, una anziana donna dell’entroterra ennese, una scrittrice di romanzi dell’agrigentino, un...

continue

FILMS

Lei disse si


Titolo inglese: Just say yes
Anno: 2014
Durata: 67'
Regista: Maria Pecchioli
Autore: Lorenza soldani & Ingrid Lamminpaa
Montatore: Laura Freddi & Bonomi Elsa De Falco
Musiche: Mezzanino Rio
Distribuzione: I WONDER SRL

Colore: Color
Formato: HDV
Lingua originale: italiano
Genere: Biography & Docu-Reality & Human Interest
Tema: Diritti umani - Gay & Lesbo - On the road - Politica & Società - Storie al femminile
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 08-06-2014

Nome: lorenza
Cognome: soldani
Società: Associazione Lei disse sì
E-mail: leidissesi@gmail.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Firenze, autunno 2012: Bambino: “Perché non Italia?” Mamma: “Perché in Italia due donne non possono sposarsi.” Bambino: “Perché? Mamma, dimmi, dimmi perché!” Per un bambino è facile: due persone si amano, due persone si sposano! Come nei sogni, nelle favole e nei paesi civili. Nell’Italia del 2013 invece non è tutto così semplice e sposarsi con una persona del tuo stesso sesso non è consentito. Lorenza e Ingrid da 7 anni vivono una storia d’amore e desiderano sposarsi: per questo coinvolgono amici e parenti nella preparazione del matrimonio che si svolgerà in Svezia, dove il matrimonio è per tutti, durante la festa di mezza estate: il 21 giugno 2013. Consapevoli di amplificare la voce di tutti coloro cui è negato il diritto di immaginarsi un futuro insieme, le due donne danno vita a una racconto romantico, politico, serio e scanzonato allo stesso tempo, dove il tema della felicità passa dall’importanza della condivisione, dalla scelta degli abiti e tutte quelle “piccolezze” che nutrono il matrimonio come rito.