Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

L' OMBELICO MAGICO

(2015 - 72')

Genre: Arts & Culture & Biography & Ethnography
Synopsis: In una piccola cittadina turistica della Versilia, nella Toscana del nord, stretta tra tradizioni contadine e mondanità; sfarzosa, avviene l’in...

continue

  

Song of Innocence

(2015 - 19')

Genre: Docu-Reality & Personal Viewpoint
Synopsis: Stefano e Francie si sono conosciuti negli anni 90 in Bosnia al tempo della guerra condividendo la fede in Gesù e lo spirito di solidariet&agra...

continue

  

A journey on the tabla

(2015 - 50')

Genre: Arts & Culture & Biography & Personal Viewpoint
Synopsis: Questo documentario esplora lo spirito appassionato di un maestro indiano: Sanjay Kansa Banik. Un musicista noto internazionalmente per la propria abi...

continue

  

GHORA

(2014 - 36')

Genre: Adventure & Travels & Ethnography
Synopsis: Il tempio di Kamakhya sorge sulle alture della “collina blu”, all’interno dell’odierna città di Guwahati (capitale dell’ Assam, India). Il sant...

continue

  

La Guerra degli dei

(2013 - 52')

Genre: Ethnography & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Mohenjo Daro, in Pakistan, is one of the oldest and mysterious archaeological sites in the world. This ancient city, once heavily populated and highly...

continue

FILMS

The Good Life


Titolo inglese: The Good Life
Anno: 2014
Durata: 72'
Regista: Niccolò Ammaniti
Direttore della fotografia: Stefano Saverioni
Producer: Erica Barbiani
Società di produzione: Videomante

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Genere: Arts & Culture & Biography & Human Interest
Tema: Amore & Relazioni - Multiculturalità & Integrazione - Religione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 15-06-2014
Sito web: visita il sito

Nome: Erica
Cognome: Barbiani
Società: Videomante
E-mail: erica@videomante.it

Sinossi:
Alle quattro e mezza Baba Shiva esce di casa e si immerge nel Gange. È arrivato a Benares negli anni settanta su un pulmino scappando dalla leva. L’’India lo ha accolto e gli ha insegnato che la vita è più facile di quelloche sembra e la tolleranza è la regina di tutte le virtù. Eris invece ha attraversato per una vita l’’Asia come un nomade seguendo le stagioni con cavalli, moglie e i figli. Ha trovato il posto dove finalmente fermarsi sull’’Himalaya e lì, su un costone di erba verde, ha costruito un villaggio di pietre e legno con la determinazione di un imprenditore veneto e l’ispirazione di un sadu. Giorgio è scappato da casa a tredici anni seguendo delle voci che gli dicevano che doveva andare in India. Dopo aver attraversato due continenti è arrivato in un paesino polveroso affollato di scimmie e con una lunga iniziazione è diventato il custode del tempio. A Roma li chiamano “I Rimastoni”. Lo scrittore Niccolò Ammaniti li intervista e racconta tre protagonisti dell'’unica emigrazione mossa da sogni di liberazione e amore e non dalla fame.


Festival:
Anteprima italiana a Biografilm, Bologna