Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

Loading...

VIDEO CORRELATI

  

Perché un film su Michele De Lucchi

(2013 - 65')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Perché un film su Michele De Lucchi? La risposta si presenta naturalmente, via via che si ascolta questo architetto. Che racconta dell’archite...

continue

  

Paolo Resmini architetto e designer

(2015 - 40')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Il film ripercorre la storia di un architetto e designer attraverso il contributo di interviste a esperti, a committenti, a collaboratori, completate ...

continue

  

Trento Longaretti IL CONCERTO

(2016 - 58')

Genre: Arts & Culture & Docu-fiction
Synopsis: Per festeggiare il suo 100-esimo compleanno l'artista Trento Longaretti decide di organizzare un grande concerto a cui invita un gallerista, uno stor...

continue

  

Elements of Rehearsal in the Bleak Midwinter

(2015 - 15')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Una summa minimalista dell'arte teatrale: soglia, spazio, voce, corpo, follia e crisi. Nel bel mezzo di un gelido inverno, un giovane gruppo di attori...

continue

  

L' Amatore

(2016 - 94')

Genre: Arts & Culture & Biography & History
Synopsis: L’Amatore è la storia di un seduttore, un uomo dalle insolite ossessioni, che un giorno compra una cinepresa, nel 1929, e da allora non smette ...

continue

FILMS

The Gift


Titolo inglese: The Gift
Anno: 2014
Durata: 10' x 5 episodi

Colore: Color
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: inglese/italiano
Genere: Docu-Reality
Tema: Culture locali
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-01-2014

Nome: Fiamma
Cognome: Arrighi
Società: Visual Affaire
E-mail: visual.affaire@gmail.com

Sinossi:
The Gift è un format televisivo con all'attivo una produzione di 12 approfondimenti monografici della durata di 7-10 minuti ciascuno. Ogni approfondimento monografico ha il fine di indagare la vita ed il lavoro di quella nuova generazione di persone che in ambito culturale ed artistico stanno tracciando il futuro della nostra società. Architetti, musicisti, scrittori, artisti, ricercatori scientifici, sono i protagonisti di attività che hanno in se la tensione verso il futuro e che quotidianamente ridisegnano aspetti fondamentali della realtà; che ci circonda. Per ogni puntata 3 protagonisti diversi, con cui condivideremo un’intera giornata: le immagini dell'attività lavorativa, o della vita privata saranno accompagnate da alcuni momenti di intervista informale e intima che unirà considerazioni generali, aneddoti e ricordi personali; un mix volutamente incoerente che vada oltre il proprio contenuto per far emergere attraverso l'esperienza di chi vive facendo cultura, le  nuove tendenze artistiche e culturali emergenti, che di puntata in puntata, di conversazione in conversazione tracceranno un mosaico di esperienze umane che ci sveleranno la direzione verso cui si sta muovendo questo nuovo millennio .


Note:
La Demo che apploderemo fa parte delle 12 Monografie già prodotte.Il protagonista è Wayne McGregor :
Coreografo e video-artista Inglese ,fondatore della Random Dance, compagnia residenziale del teatro londinese Sadler's Welles. McGregor, coreografo di fama mondiale, è artefice di una ricerca sui punti di unione tra mente e fisico, tra anima e corpo. Attraverso l'utilizzo dei computer e delle neuroscienze, ridisegna nelle sue coreografie gli impulsi celebrali dei ballerini da cui nasce il movimento. Da questa ricerca coreografica nasce una scenografia iper tecnologica, che incorpora suoni, luci, video proiezioni interattive, architetture in 3D. McGregor riesce ad unire nei suoi spettacoli, realtà virtuale, attori ed individui danzanti .