Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

La lunga marcia dei 54

(2010 - 59')

Genre: Educational & Ethnography & History
Synopsis: Dopo un rastrellamento durato tutto il giorno precedente nelle campagne di Castelguglielmo (RO) e costato la vita ad 11 tra civili e partigiani, il 15...

continue

  

TERRA E MEMORIA

(2015 - 50')

Genre: Docu-fiction & Docu-Reality & History
Synopsis: Viaggio nella "grande" Storia dei campi di concentramento in Polonia di Auschwitz-Birkenau e nella "piccola" storia dell'eccidio d...

continue

  

IL BALLO DEI GIGANTI DI NOLA

(2015 - 90')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Da secoli a Nola (Napoli) in giugno si celebra la Festa dei Gigli in onore di San Paolino. Ogni anno centinaia di Nolani emigrati nel mondo tornano, ...

continue

  

Transumanza

(2015 - 62')

Genre: Adventure & Travels & Nature & Environment & Personal Viewpoint
Synopsis: In diverse parti del mondo esistono delle strade precedenti a quelle romane, per millenni percorse da uomini e animali, assieme, stagionalmente, alla ...

continue

  

LA BOTTEGA DI VIA VALSALVA

(2015 - 60')

Genre: Arts & Culture & Biography & Human Interest
Synopsis: Il liutaio Primo Contavalli, dal 1919 al 1989 dedica la propria vita alla costruzione di strumenti musicali, specializzandosi in violini e violoncelli...

continue

FILMS

La Fisarmonica di Fragheto


Titolo inglese: The Accordion of Fragheto
Anno: 2015
Durata: 46'
Regista: Giuliano Albini

Colore: Color / B&W
Formato: MINI DV
Ratio: 4:3
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: la strage di fragheto 7 aprile 1944
Genere: History
Tema: Culture locali - Guerra & Conflitti
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: in produzione
Data Uscita: 01-08-2015

Nome: Giulia
Cognome: Albini
Società: Circolo del cinema Belfagor
E-mail: giulia.albini@libero.it

Sinossi:
Il racconto ha quale protagonista Candido Gabrielli, uno dei sopravvissuti alla strage di Fragheto, morto nel 2007, che all’epoca (7 aprile 1944) aveva 23 anni, e a cui si deve il titolo: La fisarmonica di Fragheto, poiché Candido era un suonatore di fisarmonica. Ebbe tutta la famiglia sterminata, si salvò perché nell’ora dell’eccidio si era dato alla macchia nei pressi del paese, in quanto renitente alla leva dell'RSI.


Note:
Julko Albini non ebbe occasione di conoscere Candido; si mise sulle sue tracce, e le trovò nel film di Florestano Vancini “Fragheto una strage perchè?” (RAI 1980), nei racconti della moglie Maria, nei resoconti delle interviste effettuate da Marco Renzi e Giovanni Pironi depositate nel Centro studi di Sestino, e in un estratto di intervista degli etnomusicologi Giuseppe Gala e Gualtiero Gori sui riti di nozze dei contadini, pubblicata come trascrizione in un libro sulla musica popolare.


Festival:
Presentato in anteprima alla 12° edizione del concorso “Filmare la storia” dell'ANCR - Archivio Nazionale Cinematografico
della Resistenza - (2015) vince il premio speciale “25 APRILE” -Videomakers -