Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Treasure - The Story of Marcus Hook

(2013 - 20')

Genre: Human Interest & Nature & Environment
Synopsis: Marcus Hook è una cittadina a pochi chilometri da Philadelphia dove occupazione e benessere erano assicurati dalla grande raffineria Sunoco. Ne...

continue

  

L' equilibrio

(2015 - 30')

Genre: Educational & Nature & Environment & Science & Technology
Synopsis: Valli del Verbano: Valcuvia, Valveddasca, Valtravaglia. Lia torna nei luoghi che l'hanno vista crescere dopo anni passati altrove. Suo padre l'accogli...

continue

  

Contadini di montagna

(2015 - 74')

Genre: Ethnography & Nature & Environment
Synopsis: Valle di Cembra, Trentino. Nel contesto di uno dei paesaggi terrazzati più suggestivi dell'arco alpino, coltivato quasi esclusivamente a vignet...

continue

  

Sporchi da morire

(2011 - 93')

Genre: Docu-Reality & Nature & Environment & Science & Technology
Synopsis: Primafilm, distretto creativo e tecnologico indipendente, presenta una nuova grande sfida: un viaggio nel mondo degli inceneritori, delle polveri sott...

continue

  

La Terra sotto i piedi

(2015 - 55')

Genre: Nature & Environment
Synopsis: Stefano coltiva le terra da alcuni anni e si nutre solo di ciò che raccoglie. Lo fa con sentimenti romantici, con attenzioni eco sostenibili ...

continue

FILMS

Terra in Mano


Titolo inglese: Eart in the hand
Anno: 2015
Durata: 29'
Regista: Michele Paladin

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: italiano; inglese
Genere: Educational & Human Interest & Nature & Environment
Tema: Ambiente - Diritti umani - Lavoro - Natura & Paesaggi
Paese di produzione: Italia

Nome: Michele
Cognome: Paladin
E-mail: michele.paladin@hotmail.com

Sinossi:
Montichiari è un paese della fertile Pianura Padana che negli ultimi anni ha assistito ad una lenta trasformazione degli spazi rurali. Oggi qual'è la situazione dell'agricoltura? Quali funzioni possiede? Da quali realtà viene minacciata? “Terra In Mano” attraverso le immagini parla del territorio agreste di Montichiari e mostra la passione di chi lo lavora e lo vive. Allo stesso tempo vuole ricordare che la terra è un bene prezioso e in quanto tale deve essere tutelata dalle facili politiche capaci di offrire vantaggi economici immediati a scapito di una forte incertezza per il futuro nostro e di chi verrà.