Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Common Ground

(2015 - 52')

Genre: Docu-Reality & Ethnography & History
Synopsis: Common Ground è un documentario sul centenario del genocidio armeno. La Turchia non ha ancora riconosciuto le sue responsabilità, cancel...

continue

  

Scatola-(le)

(2015 - 6')

Genre: Biography & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Una triade: Mio padre, mia madre e il fantasma di mio nonno paterno che reduce dalla Prima Guerra Mondiale lascia una scatola di legno come testimonia...

continue

  

Paura non abbiamo

(2017 - 70')

Genre: History & Human Interest
Synopsis: Bologna, 8 marzo 1955. Anna e Angela furono arrestate mentre distribuivano mimosa in occasione della Giornata Internazionale della Donna e condannat...

continue

  

Treasure - The Story of Marcus Hook

(2013 - 20')

Genre: Human Interest & Nature & Environment
Synopsis: Marcus Hook è una cittadina a pochi chilometri da Philadelphia dove occupazione e benessere erano assicurati dalla grande raffineria Sunoco. Ne...

continue

  

Cesare Lombroso, Il lato oscuro

(2014 - 60')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Il personaggio Cesare Lombroso nasce a Verona, il 6 novembre 1835 e muore a Torino, il 19 ottobre 1909. E’ stato un antropologo, criminologo e giuris...

continue

FILMS

Comandante Max


Titolo inglese: Comandante Max
Anno: 2011
Durata: 52'
Regista: Claudio Costa
Autore: Massimo Rendina
Musiche: Marco Corsi
Producer: Romana Brogani Francesca

Colore: Color
Formato: DVCAM
Ratio: 4:3
Lingua originale: italiano
Genere: Biography & History
Tema: Politica & Società - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 10-02-2011
Sito web: visita il sito

Nome: Francesca Romana
Cognome: Brogani
Società: Ronin Film Production
E-mail: roninfilmproduction@libero.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Massimo Rendina (1920-2015) nasce a Venezia e negli anni della sua formazione entra a far parte dell'Azione Cattolica. Iscritto all'università entra in contatto con il primo antifascismo, ma quando l'Italia entra in guerra decide di partire volontario anche se potrebbe rinviare per motivi di studio. Frequenta la scuola per ufficiali di complemento e successivamente viene assegnato ai Bersaglieri. Parte per la campagna di Russia con il Corpo di Spedizione Italiano in Russia (CSIR) e poi con l'ARMIR (Armata Italiana in Russia). Ammalatosi viene fatto rientrare in Italia, dove torna a lavorare come giornalista insieme ad Enzo Biagi al Resto del Carlino. Dopo l'8 settembre segue Corrado Bonfantini nelle Brigate Garibaldi con il nome di battaglia "Comandante Max". Tra i reparti che comanda nelle Brigate Garibaldi uno dei primi è quello de La Barca, dal nome di un località in cui si trova ad operare. E' a Torino il giorno in cui in città la popolazione insorge.Dopo la guerra lavora all'unità con Giorgio Amendola, successivamente alla settimana Incom con Luigi Barzini Jr e poi alla RAI dove dirige il primo telegiornale sostituendo Vittorio Veltroni deceduto prematuramente; viene cacciato dalla guida del TG da Fernando Tambroni per motivi politici, ma grazie ad Aldo Moro torna a lavorare e va negli stati uniti per organizzare RAI Corporation.