Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Cielo senza terra

(2010 - 124')

Genre: Educational & Nature & Environment & Personal Viewpoint
Synopsis: Un giovane padre e suo figlio di otto anni camminano su una montagna. Il loro percorso, le notti in tenda, la vita all’aria aperta diventano occasioni...

continue

  

leviteaccanto

(2015 - 52')

Genre: Biography & Docu-Reality & Ethnography
Synopsis: Borgo Mezzanone, Tavoliere delle Puglie. Quattro storie di migranti, quattro invisibili esistenze che, dipanandosi giorno dopo giorno accanto alle nos...

continue

  

I'M Festival

(2014 - 20')

Genre: Arts & Culture & Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: Marclin, Turclùa. Ibralùm è un bambino che lavora nel piccolo bar cli suo nonno e come ogrù anno aspetta cli rincorrere ...

continue

  

A Mo(n)do Nostro

(2013 - 71')

Genre: Biography & Educational & Human Interest
Synopsis: Shakespeare lo ha immortalato in Romeo e Giulietta. I Beatles hanno detto che è “all you need”. Ascoltate come cinque donne uniche danno voce a...

continue

  

La Forza del SIlenzio

(2016 - 12')

Genre: Docu-Reality & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: La Forza del Silenzio è la storia di due gemelli autistici monozigoti e della loro famiglia, della loro sofferenza ma anche del sostegno dei ge...

continue

FILMS

I Bambini sanno


Titolo inglese: The Children know
Anno: 2015
Durata: 140'
Regista: Walter Veltroni
Autore: Walter Veltroni
Direttore della fotografia: Davide Manca
Montatore: Gabriele Gallo
Musiche: Danilo Rea
Società di produzione: SKY ITALIA srl
Distribuzione: BIM

Colore: Color
Formato: HD
Lingua originale: italiano
Genere: Docu-Reality
Tema: Infanzia & Adolescenza
Paese di produzione: Italia


Sinossi:
“I bambini sanno”, è il nuovo film di Walter Veltroni, ex sindaco di Roma, un viaggio nell’infanzia raccontato attraverso gli occhi, i volti e le voci di trentaquattro bambini tra i 9 e i 13 anni. Ogni bambino è intervistato nella propria stanza: la descrive, lasciando che gli oggetti, le foto, gli arredi raccontino il suo essere. La telecamera diventa il mezzo per guardare il mondo con gli occhi dei più piccoli, capire il loro punto di vista sulle “cose dei grandi”, conoscere i loro progetti futuri, i loro sogni e la loro opinione sui grandi temi della vita: amore, famiglia, religione, sessualità. Un racconto da cui emergono le differenze tra le culture, le storie, e le origini di ognuno di loro. Dalle risposte dei più piccoli nascono così dei grandi insegnamenti per quegli adulti che li osservano ogni giorno, e alla domanda “cosa serve nella vita per essere felici per te?” Peter non ha dubbi: “Sognare.”