Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Magna Graecia / Europa Impari

(2015 - 77')

Genre: Educational & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: MAGNA GRAECIA / EUROPA IMPARI è un ritratto del sud Europa in tempi di recessione economica, culturale e sociale. La Calabria, cosiddetta "...

continue

  

Mulheres

(2014 - 24')

Genre: Human Interest
Synopsis: Zambezia, una delle regioni più povere del Mozambico, dove la speranza di vita corrisponde a 35 anni circa. Helena e Jenita, sfilano verso i lo...

continue

  

Aicha è tornata

(2011 - 35')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Il documentario racconta le migrazioni di ritorno nelle province di Khouribga,Beni Mellal e Fkih Ben Salah, principali bacini d’emigrazione dal Marocc...

continue

  

This is not paradise

(2014 - 52')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: In Libano migliaia di donne di servizio migranti vivono in condizione di semi-schiavitù e senza alcuna protezione legale. Si stima che dal 2007...

continue

  

Strane Straniere

(2017 - 72')

Genre: Biography & Human Interest & Lifestyle
Synopsis: Ana, Ljuba, Radi, Sihem e Sonia sono cinque donne arrivate in Italia da Paesi diversi. Molti sono i motivi che le hanno spinte a lasciare le loro ra...

continue

FILMS

Tà gynaikéia. Cose di donne


Titolo inglese: Tà gynaikéia. Women's affairs
Anno: 2015
Durata: 53'
Regista: Lorenzo Daniele
Autore: Lorenzo Daniele & Cilio Alessandra
Direttore della fotografia: Daniele Vittorio
Montatore: Italia Mauro
Musiche: Tribastone Saro & Fede Marilena
Società di produzione: fine art produzioni srl

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: ita
Sottotitolo: en
Genere: Arts & Culture & History & Human Interest
Tema: Archeologia - Storia contemporanea - Storie al femminile
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-10-2015

Nome: lorenzo
Cognome: daniele
Società: fine art produzioni srl
E-mail: info@fineartproduzioni.it

Sinossi:
Una fotografa palermitana, una vitivinicoltrice del ragusano, una anziana donna dell’entroterra ennese, una scrittrice di romanzi dell’agrigentino, una giovane archeologa gelese, una famosa attrice catanese. Cosa lega queste figure tra loro? Il fatto di essere donne. E quello di essere siciliane. I loro racconti sono frammenti di un’unica storia, che porta con sé un’eredità comune, quella della Sicilia, terra ‘femmina’ per eccellenza. Lo testimonia la grande varietà di miti, leggende e culti legati alle donne, che nel tempo si sono avvicendati e in parte sovrapposti, divenendo elemento di coesione per tutte quelle popolazioni che hanno occupato e continuano ad occupare quest’isola.


Festival:
XXVI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto;

V Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica di Licodia Eubea