Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

The Bosnian Identity

(2013 - 52')

Genre: Crime & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Un viaggio nella memoria della Bosnia. Un sogno, immagine interiore di una generazione perduta, segno di un'impercettibile linea di confine tra ci&og...

continue

  

Sarajevolution

(2014 - 82')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires & Lifestyle
Synopsis: Un racconto inedito di personaggi e luoghi della città che vivono ogni giorno "le fatiche delle pianure", la vita dopo una guerra sen...

continue

  

Il mondo di Nermina

(2014 - 54')

Genre: Human Interest
Synopsis: Nermina ritorna in Bosnia con il marito e i figli. Malgrado i ricordi di guerra e la disoccupazione, la donna è determinata a ricostruire la su...

continue

  

Around Europe

(2014 - 80')

Genre: Docu-Reality & Educational & History
Synopsis: Around Europe è il viaggio di cinque giovani studenti attraverso luoghi simbolo della stroria del 900 europeo....

continue

  

Fuoco Amico - La storia di Davide Cervia

(2014 - 85')

Genre: Biography & Crime & Human Interest
Synopsis: Il 12 settembre 1990 Davide Cervia svanisce nel nulla. Un buco nero sembra averlo inghiottito. Ma dietro quella misteriosa scomparsa si nasconde una s...

continue

FILMS

Il Successore


Titolo inglese: The Successor
Anno: 2015
Durata: 52'
Regista: Mattia Epifani
Autore: Mattia Epifani
Direttore della fotografia: Giorgio Giannoccaro
Montatore: Mattia Soranzo
Musiche: Gabriele Panico
Producer: Davide Barletti
Distribuzione: Heino Deckert

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano, inglese, bosniaco
Genere: Human Interest & Personal Viewpoint
Tema: Guerra & Conflitti - Lavoro
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 20-11-2015
Sito web: visita il sito

Nome: Heino
Cognome: Deckert
Società: Deckert Distribution
E-mail: info@deckert-distribution.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Vito Alfieri Fontana è un ingegnere ed ex proprietario della Tecnovar, azienda pugliese specializzata nella progettazione e nella vendita di mine antiuomo. In seguito a una profonda crisi esistenziale l’ingegner Fontana mette in discussione se stesso, il suo lavoro e i rapporti con la sua famiglia, in particolar modo con il padre, figura tanto carismatica quanto ingombrante. Il peso della successione e delle responsabilità si scontrano così con l’intima esigenza di interrompere la produzione di mine antiuomo. Una domanda lo assilla: quante vittime avrà causato il lavoro della Tecnovar? La risposta a questa domanda assume per l’ingegner Fontana contorni inquietanti, ma è anche il punto di partenza di un viaggio esistenziale dall’Italia verso gli ex teatri di guerra della Bosnia Erzegovina dove ancora oggi squadre di sminatori sono attive nella bonifica dei terreni. Nel conflitto tra dovere e coscienza si muovono i passi di un uomo in cerca di riscatto, seppur consapevole che il bilancio tra bene e male non potrà mai più essere in attivo.


Note:
Per molti anni Vito Alfieri Fontana è stato ciò che il mondo si aspettava da lui: un progettista preparato, un datore di lavoro rispettato, un industriale di successo. Il degno successore di un padre che aveva trasformato una piccola fabbrica di progettazione in un'azienda leader nella produzione di mine antiuomo, la Tecnovar. Ma quello che per l'ingegner Fontana sembrava un percorso già scritto subisce un cambiamento inaspettato. Al dovere della successione, mai messo in discussione fino a quel momento, subentra e si contrappone l'esigenza etica di porre un freno alla produzione di mine.
È l'inizio di una storia diversa, la storia di una scissione insanabile tra l'ingegner Fontana, progettista di mine, e Vito Alfieri, anima in cerca di redenzione.
Nel suo viaggio oscuro, l'uomo diviso in due, prigioniero del conflitto tra dovere e coscienza, attraversa come uno spettro una Bosnia sfregiata dal dramma delle mine, nella totale consapevolezza che il suo conflitto rimarrà irrisolto.


Festival:
IDFA;
Hot Docs;
33 Torino Film Festival - Premio Cipputi;
Slamdance Film Festival;
Goteborg Film festival;
Euganea Film festival - Miglior documentario;
Ischia Film Festival - Menzione Speciale;
Visioni Italiane - Menzione speciale, Premio speciale Visioni Doc
Le voci dell'inchiesta;
Video Festival Imperia - Miglior soggetto;