Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

La Musica Provata

(2014 - 62')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Un'autobiografia musicale di Erri De Luca. Nato stonato ed educato alla musica dalla madre, lo scrittore è rimasto “un analfabeta musicale” ch...

continue

  

LA VOCE STRATOS

(2009 - 109')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: What is the voice? Where does it come from? Sound experts, linguists and anthropologists provide a host of different answers to these questions – answ...

continue

  

ENRICO RAVA: NOTE NECESSARIE

(2016 - 96')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Da Torino a New York, da Buenos Aires ad Atlanta, Enrico Rava ha plasmato il jazz contemporaneo degli ultimi cinquant'anni. Nel film assieme a collegh...

continue

  

Faber in Sardegna & L'ultimo concerto di Fabrizio De André

(2015 - 120')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: “Faber in Sardegna & L’ultimo concerto di Fabrizio De André” è il film dalla doppia anima, che unisce armoniosamente il racconto del...

continue

  

Street Opera

(2015 - 65')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Street Opera è un viaggio all'interno del rap italiano attraverso il ritratto di quattro rapper simbolo di correnti e periodi diversi: Clement...

continue

FILMS

LA BOTTEGA DI VIA VALSALVA


Titolo inglese: VALSALVA'S VIOLIN-MAKING
Anno: 2015
Durata: 60'
Regista: Mauro Bartoli
Autore: Giuseppe Savini
Direttore della fotografia: Marco Ferri
Montatore: Fabio Bianchini Pepegna
Musiche: Quintorigo

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: primo contavalli liutaio
Genere: Arts & Culture & Biography & Human Interest
Tema: Artigianato - Culture locali - Lavoro - Musica & Danza
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 03-06-2015
Sito web: visita il sito

Nome: mauro
Cognome: bartoli
Società: Lab Film
E-mail: info@labfilm.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Il liutaio Primo Contavalli, dal 1919 al 1989 dedica la propria vita alla costruzione di strumenti musicali, specializzandosi in violini e violoncelli che vende in tutto il mondo. Nella sua grande casa bottega si sviluppa un micro universo che coinvolge artigiani, clienti, amici e musicisti. Annota sui quaderni le caratteristiche di ogni strumento che realizza: il legno utilizzato, come suona, se ha voce potente… e ad ognuno dà un nome e assegna un compito: portare all’interno una dedica, perché risuoni nel tempo insieme alla musica. Muovendosi tra polvere e ragnatele e ricordi, il film entra nella storia di un luogo che per oltre un secolo ha risuonato del rumore del lavoro, dei suoni di liuteria, delle chiacchiere delle persone. Un luogo che conserva le tracce evidenti di chi vi ha lavorato e vissuto perché gli oggetti non sanno che Primo se n'è andato.