Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

The Sacred Dancer

(2009 - 30')

Genre: Arts & Culture & Ethnography & Human Interest
Synopsis: Biswajit è un ragazzino di 15 anni e vive a Dimirisena, un piccolo villaggio di capanne di fango che sorge tra le risaie dello stato indiano de...

continue

  

The Last Dance

(2009 - 54')

Genre: Arts & Culture & Ethnography & Human Interest
Synopsis: Biswajit non è ancora un uomo ma non è più la Devadasi, la giovane amante del Dio Shiva. Oggi inizia la sua nuova vita. Biswajit...

continue

  

Around Europe

(2014 - 80')

Genre: Docu-Reality & Educational & History
Synopsis: Around Europe è il viaggio di cinque giovani studenti attraverso luoghi simbolo della stroria del 900 europeo....

continue

  

Magic Island

(2016 - 74')

Genre: Adventure & Travels & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Andrea, giovane musicista newyorkese e figlio dell'attore Vincent Schiavelli (Amadeus, Ghost, ecc) morto in Sicilia nel 2005 decide di tornare in Sici...

continue

  

Indian Flow

(2011 - 52')

Genre: Adventure & Travels
Synopsis: Indian Flow è il diario di un viaggio in India. Il funerale induista di un santone ad Agra; due donne in sari che “riciclano” lo sterco di mucc...

continue

FILMS

Alain Danielou: Il labirinto di una vita

altre informazioni
contatti

Alain Danielou: Il labirinto di una vita


Titolo inglese: Into the Labyrinth
Anno: 2016
Durata: 58'
Regista: Riccardo Biadene
Autore: Riccardo Biadene
Direttore della fotografia: cocco matteo, pierini simone nassuato michele,
Montatore: reyner desideria, calamandrei ma pazzi lorenzo,
Distribuzione: Reiner Moritz

Colore: Color
Formato: HD
Lingua originale: inglese, francese, italiano, hin
Genere: Arts & Culture & Biography
Tema: Culture locali - Musica & Danza - Religione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-09-2016

Nome: Riccardo
Cognome: Biadene
E-mail: riccardobiadene.doc@gmail.com

Sinossi:
La vita straordinaria dell'uomo che portò l'India in Occidente. Un avventuroso viaggio musicale che parte dalla Bretagna, passa attraverso l'India (Shantiniketan, Varanasi, Khajuraho, Bhubaneshwar, Chennai, Pondicherry), e arriva a Berino, Venezia e Roma, seguendo la storia del francese Alain Daniélou, indologo e musicologo che ha vissuto soprattutto in India tra gli anni '30 e gli anni '60. A Benares (ora Varanasi), Daniélou e il suo compagno, il fotografo svizzero Raymond Burnier, abitarono nel palazzo Rewa, sulle rive del Gange. Qui Daniélou imparò il sanscrito, si convertì all'induismo, studiò la musica classica indiana, suonò la Vina a livello professionale e scrisse libri sui Veda, sulla filosofia Hindu e sullo Shivaismo. Dal 1950 Daniélou diventa curatore della prima collezione mondiale di musica etnica classica per l'UNESCO. In 1963, tornato definitivamente in Europa, fondò e diresse l'Istituto internazionale di musica comparata di Berlino, continuando le registrazioni per la collezione dell'UNESCO. Musica indiana, danza, religione, tradizione e modernità, scultura e filosofia vengono esplorati in questo documentario attraverso gli occhi e l'autobiografia dello stesso Daniélou, "La via del Labirinto", con un'attenzione particolare al tema della "Musica degli Dei", la musica indiana tradizionale.