Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

La fabbrica dei clandestini

(2011 - 20' x 2)

Genre: Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Sulla strada statale Manduria-Oria, a Marzo 2011, sorge, in pochissimi giorni, una tendopoli da due milioni di euro, costruita senza alcuna gara d'app...

continue

  

A tempo debito

(2015 - 82')

Genre: Docu-Reality & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Padua’s temporary jail is overcrowded. A small crew enters the jail to shoot a short film written and played by some detainees. After a real casting,...

continue

  

fuori dalle mura

(2015 - 76')

Genre: Human Interest
Synopsis: Il film nasce dall’esigenza di raccontare il quartiere di Ponte Armellina, una zona della città Urbino abitata esclusivamente da immigrati. Un ...

continue

  

Redemption song

(2015 - 72')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: Redemption song, il canto di redenzione che Cissoko sogna per la sua gente e la sua terra. Profugo di guerra, Cissoko, giunto dalla Libia in Italia ...

continue

  

Io sto con la sposa

(2014 - 98')

Genre: Adventure & Travels & Docu-fiction
Synopsis: Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e d...

continue

FILMS

EUROPIA


Titolo inglese: EUROPIA
Regista: Fabio Colazzo


Genere: Docu-Reality & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Tema: Diritti umani - Globalizzazione - Migrazione - Multiculturalità & Integrazione - Politica & Società
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 25-05-2016

Nome: Fabio
Cognome: colazzo
E-mail: fabiocolazzo@hotmail.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Dimenticare un paese in guerra, fuggire da un’epidemia, ricongiungersi ai propri cari, iniziare una nuova vita. Tutto questo è possibile dentro i confini di Europia. Tutto questo è possibile, ma ha un costo elevato. Può costare la vita. Questo documentario è fatto delle storie di persone che non rinunciano al sogno. Uomini e donne che lottano e rischiano tutto in un’avventura drammatica fitta di insidie, di sfruttamento e di ingiustizia. “Europia” si immerge con delicatezza nelle storie e nelle diverse prospettive di chi ha affrontato lo stesso incredibile viaggio verso approdi incerti, attraverso il deserto, la prigione, la fuga disperata, il mare. Un’odissea da un paese pericoloso ad un mondo nuovo, diverso altrettanto spietato e repulsivo. Durante il 2015, Zuwara, Ventimiglia e Calais diventano nodi centrali sulla mappa dei flussi migratori. Nel luglio 2015 abbiamo vissuto alcuni giorni con i migranti nel campo sugli scogli di Ventimiglia e nella jungle di Calais. Qui, abbiamo raccolto immagini e testimonianze dirette di profughi in viaggio e di persone solidali accorse in loro sostegno.