Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

i Vajont

(2016 - 70')

Genre: Human Interest
Synopsis: Il Vajont è come un fiume dentro il quale ci finiscono tutti i torrenti che raccontano la storia di cosa sia capace l'uomo per p...

continue

  

Dust - La vita che vorrei

(2015 - 20')

Genre: Biography & Human Interest
Synopsis: Dust è l’epopea di otto disabili fisici e psichici che vivono all’interno di un Istituto, il Cottolengo di Torino, da più di cinquant’an...

continue

  

Una voce in prestito

(2015 - 37')

Genre: Biography & Human Interest
Synopsis: Un viaggio attraverso le testimonianze di amici e colleghi alla scoperta di un attore e doppiatore che era soprattutto una persona generosa e sempre d...

continue

  

inagibile

(2015 - 27')

Genre: Arts & Culture & Biography & Docu-fiction
Synopsis: Bob Corn, ha composto tutte le sue canzoni disteso a letto, lo sguardo rivolto al soffitto della camera. Fino alla notte del 20 maggio 2012, quando an...

continue

  

INFLUX

(2016 - 86')

Genre: Docu-Reality & Ethnography & Human Interest
Synopsis: Londra non ha mai attirato tanti italiani come negli ultimi anni.In un periodo in cui la migrazione all’interno dell’Europa è continuamente all...

continue

FILMS

Le langage du silence


Titolo inglese: The language of silence
Anno: 2016
Durata: 6'
Regista: Vittoria Scagliusi & Vincent Ngwe Mandeng Williams
Producer: Giulio Vita & Sheridan Tomás

Colore: Color
Formato: 35 mm
Ratio: 16:9
Lingua originale: francese, italiano
Sottotitolo: inglese, italiano
Genere: Docu-Reality & Human Interest & Personal Viewpoint
Tema: Diritti umani - Esplorazione - Multiculturalità & Integrazione - Religione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 11-08-2016

Nome: Vittoria
Cognome: Scagliusi
E-mail: vittoriascagliusi@gmail.com

Sinossi:
Vittoria e Vincent. Due mondi distanti. Due personalità con culture e convinzioni radicate. Un progetto artistico comune. La diversità di punti di vista conduce sempre in direzioni divergenti o esiste, al di là delle parole, un terreno comune in cui le differenze creano ricchezza umana e creativa?