Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

LA ZUPPA DEL DEMONIO

(2015 - 75')

Genre: Educational & History & Nature & Environment
Synopsis: La zuppa del demonio prende il titolo da una frase utilizzata da Dino Buzzati in un documentario industriale del 1964 per descrivere la produzione del...

continue

  

Tra Ponente e Levante

(2016 - 58')

Genre: Biography & Ethnography & History
Synopsis: Lazzarin’, il più grande dei raccoglitori di memorie su Riva Trigoso, innamorato dei suoi tesori accumulati nel corso della sua lunga esistenza...

continue

  

1968 Gli Uccelli

(2018 - 69')

Genre: Biography & History
Synopsis: Le mirabolanti gesta di un gruppo di studenti che, con l’esempio e la provocazione, portò l’arte e la cultura nel movimento per sovvertire i ...

continue

  

Brasimone

(2014 - 45')

Genre: History & Human Interest & Nature & Environment
Synopsis: Come si narra nelle antiche leggende c'è sempre un mostro ad agitare le acque di un lago. Chi lo considera una minaccia lo tiene a distanza, ch...

continue

  

DA BAMBINETTA ARCHIVIAVO LE CARTE DEI MANDARINI

(2012 - 47')

Genre: Arts & Culture & Biography & Educational
Synopsis: L’archivio di Dario Fo e Franca Rame non è un luogo fatto di scaffali e faldoni. La parola stessa “archivio”, nella comune accezione, rappresen...

continue

FILMS

Assalto al Cielo

altre informazioni
contatti

Assalto al Cielo


Titolo inglese: Assalto al CIelo
Anno: 2016
Durata: 72'
Regista: Francesco Munzi

Colore: Color / B&W
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Genere: Biography & Docu-Reality & History
Tema: Politica & Società - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 26-07-2016

Nome: Enrico
Cognome: Bufalini
Società: Istituto Luce S.r.l.
E-mail: e.bufalini@cinecittaluce.it

Sinossi:
Costruito esclusivamente con materiale documentario di archivio, il film racconta la parabola di quei ragazzi che animarono le lotte politiche extraparlamentari negli anni compresi tra il 1967 e il 1977 e che tra slanci e sogni, ma anche violenze e delitti, inseguirono l’idea della rivoluzione, tentando l’ “Assalto al Cielo”. Diviso in tre movimenti come fosse una partitura musicale, il film esprime il sentimento che oggi conserviamo di quegli anni, mescolando nelle scelte del materiale e di montaggio, memoria personale, storia, spunti di riflessione e desiderio di trasfigurazione.


Note:
DIRECTOR'S NOTES:
I approached the mountain of material about the political battles of those years with great curiosity, but also with the fear of saying too much or too little, of having on the one hand “too much memory” and, on the other, “too little.” I managed to engage with the filmed material that I slowly discovered, though it was not always what I had imagined it to be, and it continuously made me change course and follow new paths. I soon became aware that I was instinctively attracted by material that favored an “internal” view, and I ignored the more institutional and manipulated films, as well as the speeches of leading politicians. I tried to tell a story from below... I thought of the film as a musical score and, even though I followed historical chronology, I edited by following the feelings I have today when evoking those years. I discovered that the material had its own “mood,” that there was behind it an idealistic aim that changed, shattered, and was slowly dissipated.


Festival:
Italia in Doc - Bruxelles 2016: Concorso
La Biennale di Venezia 2016: Fuori Concorso
Viennale 2016: Documentaries