Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Samosely - I sopravvissuti di Chernobyl

(2016 - 60')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires & Nature & Environment
Synopsis: Dopo l'esplosione del reattore numero 4 della centrale nucleare di Chernobyl, circa 1500 tra uomini e donne si oppongono all'evacuazione imposta dalle...

continue

  

Il Fascino dell'Impossibile

(2016 - 60')

Genre: Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: Luigi Orazio Ferlauto ha fondato, e diretto dalla fine della guerra, attraversando ogni sorta di avversità per oltre 60 anni, l’Oasi struttura ...

continue

  

Dust - La vita che vorrei

(2015 - 20')

Genre: Biography & Human Interest
Synopsis: Dust è l’epopea di otto disabili fisici e psichici che vivono all’interno di un Istituto, il Cottolengo di Torino, da più di cinquant’an...

continue

  

1-3 2-4

(2017 - 32')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Il tempo scandito dal battere dei telai. Un tempo lento che costringe a fermarsi sulle azioni, sul pensiero. Un tempo alleato che permette di esprimer...

continue

  

Inseguendo i sogni

(2016 - 29')

Genre: Docu-fiction & Docu-Reality & Educational
Synopsis: Andrea Pellegrini, promettente campione italiano di lotta, nel giugno 1992 rientrava in caserma dopo una licenza quando alla stazione di Lapispoli vie...

continue

FILMS

AMORE per AMORE - quel figlio particolare


Titolo inglese: LOVE for LOVE - that special child
Anno: 2015
Durata: 24'
Regista: Marcella Menozzi
Direttore della fotografia: Marcella Menozzi
Montatore: Menozzi Marcella
Musiche: Marcella Menozzi
Producer: Romagna Onlus Iscos Emilia

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: ucraino
Sottotitolo: italiano
Genere: Docu-Reality & Educational & Kids
Tema: Amore & Relazioni - Emarginazione sociale - Infanzia & Adolescenza
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: in produzione

Nome: Andrea
Cognome: Cortesi
Società: Iscos Emilia Romagna
E-mail: iscos.emiliaromagna@cisl.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Ucraina occidentale, Zhytomir. Bozhena, Maxim, Bogdan, Anton, Danil e i loro amici sono i protagonisti di questo film. L’ attenzione viene catturata dai loro canti, dai loro balli, dai loro pensieri, dalle loro abitudini, dai loro racconti. Sono le madri a raccontare le loro storie. Donne guidate e sostenute da un amore speciale, sempre e comunque, per il proprio figlio, quel figlio particolare. Donne che raccontano le loro difficoltà nel fare le scelte migliori per i loro figli in una società dove esistono ancora paure, pregiudizi e resistenze sociali verso la disabilità. Con la fragilità e la pazienza di chi prova a cambiare la realtà in cui vivono, genitori, insegnanti e associazioni, sperimentano insieme sulla propria pelle un nuovo modello di istruzione inclusiva.