Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Giardini di Piombo

(2010 - 43')

Genre: Educational & Human Interest & Kids
Synopsis: In contesti di conflitto, come quello di Gaza, si incontrano spesso sentimenti di paura e odio, anche nei bambini. Questo video, realizzato grazie al ...

continue

  

Un clown a Gaza

(2004 - 24')

Genre: Educational & Human Interest & Kids
Synopsis: Nella desolazione e durezza della situazione palestinese c'è chi si dedica ai bambini, donando loro spensieratezza e serenità. Un clown,...

continue

  

Feed the Peace

(2007 - 54')

Genre: Human Interest
Synopsis: Feed the peace è la storia di un viaggio, a Gerusalemme, Tel Aviv, e Roma, attraverso il cibo, in due mondi in conflitto, due mondi che sembran...

continue

  

Fotografi

(2012 - 30' x 8)

Genre: Arts & Culture
Synopsis: A series of eight documentary films dedicated to eight leading Italian photographers takes us on a fascinating journey through news photography, war r...

continue

  

Striplife

(2013 - 64')

Genre: Biography & Docu-Reality & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Striscia di Gaza. Un evento inspiegabile è avvenuto durante la notte: decine di mante si sono arenate sulla spiaggia principale di Gaza City. ...

continue

FILMS

Palestina Amore


Titolo inglese: Palestina Amore
Anno: 2010
Durata: 50'
Regista: Sherif Fathy SALEM
Direttore della fotografia: Alessandro Felici & Giuseppe Tonelli
Montatore: Sherif Fathy SALEM
Producer: DiMarco Ramona
SocietÓ di produzione: Spot1.tv & Aljazeera Network

Colore: Color
Formato: BETACAM SP
Ratio: 16:9
Lingua originale: arabo, italiano, inglese
Genere: Human Interest
Tema: Diritti umani - Guerra & Conflitti
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 10-05-2011
Sito web: visita il sito

Nome: RAMONA
Cognome: DI MARCO
SocietÓ: SPOT1.TV
E-mail: ramona@spot1.tv
Sito web: link al sito

Sinossi:
Gli attivisti italiani che sostengono la causa palestinese. Chi sono? Perché e come fanno a sostenere questa causa? Qual è il prezzo che pagano per questo tipo di attivismo? Credono che porterà ad un risultato positivo?