Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

Zingarò, una sartoria Rom

(2012 - 50')

Genre: Human Interest
Synopsis: Silvana, Mariana, Violeta, Maria e Silvana (la più giovane) si preparano a diventare le prime sarte zingare della Sardegna. Il soggetto del fi...

continue

  

Formiche erranti sulle terre d'Argentina

(2014 - 46')

Genre: Biography
Synopsis: La storia di Argentina Altobelli (1866-1942), prima segretaria della Federterra - il più grande sindacato italiano tra la fine dell'800 e i pri...

continue

  

Una Fonderia da Sogno

(2013 - 14')

Genre: Biography & Educational & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: ... che cosa può fare una donna di fronte alla morte improvvisa del marito che ama? Storia di Graziella Alboresi, Fonderia Tosatti di Nonantol...

continue

  

A casa non si torna

(2012 - 60')

Genre: Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires & Personal Viewpoint
Synopsis: Del documentario esiste una versione crossmediale:. www.ilfattoquotidiano.it/a-casa-non-si-torna. “…i lavori “faticosi”, oggi, come nel pass...

continue

  

Dell'arte della guerra

(2012 - 85')

Genre: Human Interest
Synopsis: Milano, agosto 2009. Quattro operai salgono su un carroponte a 20 metri di altezza all'interno del capannone della INNSE, la storica INNOCENTI di ...

continue

FILMS

Le più piccole del '68


Titolo inglese: The youngest girls of '68
Anno: 2015
Durata: 55'
Regista: Elena Costa
Autore: Elena Costa
Direttore della fotografia: Alessio Ciaffardoni
Montatore: Emanuele Brescini
Musiche: Marco Biscarini
Producer: Salvatore Mastria

Colore: Color / B&W
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: english
Genere: Biography & History & Human Interest
Tema: Diritti umani - Lavoro - Storie al femminile
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 24-09-2015

Nome: Salvatore
Cognome: Mastria
E-mail: salv.mastria@gmail.com

Sinossi:
Il 18 giugno 1968, cinquanta giovanissime operaie occupano l'unica fabbrica di Manziana, un paese tra i boschi in provincia di Roma, per scongiurarne la chiusura. Durante l'occupazione le ragazze acquistano consapevolezza ed autonomia, attirando l'attenzione della stampa e dei sindacati. Le giovani occupanti aprono i cortei, presenziano alle più calde manifestazioni, affiancano i lavoratori di altre fabbriche in sciopero. E quando il 4 luglio una rappresentanza di donne vietnamite arriva in Italia, grazie agli sforzi del PCI, la prima tappa delle tre donne di Hanoi è proprio il piccolo laboratorio tessile occupato. Dopo trentasette giorni, tra speranze e delusioni, le ragazze, ottengono l'agognata vittoria. Solo pochi mesi dopo, però, il titolare chiuderà la fabbrica come aveva da tempo stabilito. Le ragazze si disperderanno in tutta la provincia in cerca di lavoro, costruiranno vite e famiglie, portandosi sempre dietro il ricordo di quella incredibile lotta. Dopo 45 anni, le “ragazze” di nuovo insieme ricordano e raccontano quei giorni...