Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

La Storia Vergognosa

(2017 - 75')

Genre: Biography & Docu-fiction & History
Synopsis: Tra il 1890 ed il 1920, più di cinque milioni di persone partirono dall’Italia verso l'America. E' la prima grande ondata migratoria della stor...

continue

  

Fuorigioco

(2014 - 61')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: A Maurizio Schillaci - cugino del più famoso Totò, l'eroe di Italia '90 - non mancava nulla: fama, soldi, donne, macchine. Maurizio ha g...

continue

  

Fuoco Amico - La storia di Davide Cervia

(2014 - 85')

Genre: Biography & Crime & Human Interest
Synopsis: Il 12 settembre 1990 Davide Cervia svanisce nel nulla. Un buco nero sembra averlo inghiottito. Ma dietro quella misteriosa scomparsa si nasconde una s...

continue

  

Gesù è morto per i peccati degli altri

(2014 - 90')

Genre: Docu-fiction & Human Interest
Synopsis: Franchina, Meri, Marcella, Santo, Totino e Wonder sono trans che si prostituiscono da decenni nel quartiere San Berillo di Catania, tra loro c'è...

continue

  

Ex Ma non X/ Uomini e fatti attorno all' Autonomia Siciliana

(2011 - 47')

Genre: History
Synopsis: Il documentario raccoglie la testimonianza di alcuni dei protagonisti della politica, della cultura e della società siciliana del secondo dopo...

continue

FILMS

1893.L'inchiesta


Titolo inglese: 1893. The Report
Anno: 2014
Durata: 62'
Regista: Nella condorelli
Autore: Condorelli Nella
Direttore della fotografia: (AIC) Vincenzo Condorelli
Montatore: G.P.Tornatore M.C. Sansoni,
Musiche: Zamboni Massimo

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: History
Tema: Diritti umani - Lavoro - Mass media & informazione - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 10-10-2014
Sito web: visita il sito

Nome: Pasqua
Cognome: Condorelli
Società: Factory Film srl
E-mail: facroryfilm74@gmail.com

Sinossi:
La storia dei Fasci Siciliani dei Lavoratori, il movimento contadino che alla fine dell'Ottocento mise in atto la prima protesta per i diritti del lavoro dell'Italia unita. Tratto dell'inchiesta realizzata nel 1893, a dorso di mulo, da un giornalista veneto, Adolfo Rossi, l'unica testimonianza diretta esistente. Considerati dalla storiografia internazionale il più importante movimento del secolo XIX.mo dopo la Comune di Parigi, i Fasci Siciliani dei Lavoratori, di ispirazione socialista e anarchica, arrivarono a contare in tutta l'Isola trecentomila iscritti, uomini e donne. Nell'estate del 1893 promossero quattro mesi di di sciopero contro lo sfruttamento dei lavoro nei latifondi, una cosa mai vista sino a quel momento in Italia, provocando la furiosa reazione di agrari e capitalisti. Furono stroncati nel sangue dall'esercito regio e dalla mafia. Il film ricostruisce la vicenda proponendo una doppia inchiesta:quella del cronista Rossi "a dorso di mulo" nei luoghi dove si svolsero i fatti, e quella dell'autrice che si interroga anche sulle conseguenze della repressione del movimento sul Novecento siciliano e italiano. Tracce, segni per capire l'attualità.


Note:
(NC)Ho voluto rompere il silenzio che da 120 anni oscura questa vicenda, e senza dubbio a monte c'è l'esigenza di indagare la storia della mia terra, la Sicilia, per rovesciare molti luoghi comuni, il primo in assoluto quello che vuole siciliani e siciliane sempre a testa china.Rossi ci racconta di un movimento popolare unito e organizzato contro lo sfruttamento del lavoro su tutto il territorio, lo fa con un linguaggio diretto, senza fronzoli e omissioni. Va contro il pensiero unico del suo tenpo, dà voce ai contadini, gli "invisibili", perchè possano dire le loro ragioni, lasciandoci una testiminianza eccezionale. La ricerca mi ha preso molto tempo, volevo indagare il contesto socio-politico, è venuta fuori un'inchiesta parallela - con la crisi economico-finanziaria del primo capitalismo, la miseria e la disoccupazione, gli scandali politici e parlamentari, la deriva autoritaria del governo Crspi- che rivela inquietanti similitudini con questioni di oggi, aprendo piste di riflessione.


Festival:
PREMIO AGRIFILM 2015 BANDIERA VERDE CIA Confederazione Italiana Agricoltori
Presentazione 72.ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 2015
Sguardi Altrove Film Festival Milano 2015