Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Delinquenti

(2013 - 54')

Genre: Crime & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Per la prima volta nella storia una troupe cinematografica ha varcato le mura del famigerato carcere ‘Ucciardone’ di Palermo, svelando riti e tab&ugra...

continue

  

Mettersi a posto - Il Pizzo a Palermo

(2011 - 60')

Genre: Educational & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Il documentario descrive la situazione attuale del racket delle estorsioni a commercianti e imprenditori a Palermo e testimonia come alla persistenza ...

continue

  

Liberi a metà

(2013 - 55')

Genre: Human Interest
Synopsis: Una squadra di detenuti rugbysti, un campo da calcio dotato delle porte a H che per ottanta minuti alla settimana si trasforma in un campo da rugby, l...

continue

  

CityZEN

(2016 - 72')

Genre: Docu-fiction & Docu-Reality
Synopsis: CityZEN è un film-documentario di Ruggero Gabbai sul quartiere ZEN di Palermo, una zona periferica progettata nel 1969 dall'architetto milanese...

continue

  

L'ISOLA IN ME. IN VIAGGIO CON VINCENZO CONSOLO

(2008 - 75')

Genre: Biography & History
Synopsis: Un viaggio nella Sicilia di Vincenzo Consolo. Un ritratto dell’isola attraverso gli occhi dello scrittore, un ritratto dell’uomo e dell’artista attra...

continue

FILMS

Ero Malerba


Titolo inglese: Once I was Malerba
Anno: 2015
Durata: 75'
Regista: Toni Trupia
Direttore della fotografia: Andrea Tedesco
Montatore: Daniele Pace
Musiche: Aldo Giordano
Società di produzione: Maurizio Antonini


Lingua originale: italiano
Genere: Biography
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: in produzione
Data Uscita: 25-04-2014
Sito web: visita il sito

Nome: Maurizio
Cognome: Antonini
Società: Interlinea film
E-mail: info@interlineafilm.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Giuseppe, detto Pippo, sbarca in Germania quando ha solo sedici anni. Suo padre, da Porto Empedocle, in Sicilia, lo ha fatto fuggire per evitargli l'arresto. Ad Amburgo frequenta locali alla moda, night e discoteche dove diventa un baro e si arricchisce.. Dopo quattro anni, risolti i suoi problemi con la giustizia italiana, torna in Sicilia per l'estate. Ma il 21 settembre 1986, durante una festa di paese, un commando mafioso stermina parte della sua famiglia. Giuseppe si salva per puro caso. Torna a rifugiarsi in Germania e decide di dichiarare guerra a Cosa Nostra. Nel giro di quattro anni riesce a far fuori tutti i responsabili del massacro a cui lui stesso è scampato... Arrestato nel novembre del 1992 viene condannato all'ergastolo. E' entrato in carcere semi-analfabeta, ma dopo un rigoroso percorso di redenzione, si è laureato in Lettere e Filosofia all’università Federico II di Napoli.


Note:
Un film documentario ispirato al libro omonimo di Carmelo Sardo e Giuseppe Grassonelli.
Presentato nell'ambito del progetto Trame, il Sud in Bianco e Nero.