Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

The Bosnian Identity

(2013 - 52')

Genre: History & Human Interest
Synopsis: Un viaggio nella memoria della Bosnia. Un sogno, immagine interiore di una generazione perduta, segno di unimpercettibile linea di confine tra ci&ogr...

continue

  

Matti a Cottimo - Strategie di sopravvivenza

(2015 - 50')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires & Personal Viewpoint
Synopsis: Chi sono i matti? Che cosa fanno? Come sopravvivono? I registi hanno documentato il quotidiano di essere umani che, nonostante le voci nella testa, la...

continue

  

Romeo e Giulietta

(2015 - 57')

Genre: Docu-Reality & Educational
Synopsis: Nino e Mary hanno sedici anni e vivono a Roma, nel campo nomadi di Tor de Cenci. Questa è la storia del tentativo di mettere in scena Romeo e...

continue

  

WIWANANA

(2017 - 74')

Genre: Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Un gruppo di cinque italiani e un mozambicano stanno girando nelle foreste del nord del Mozambico alla ricerca di cinque attori amatoriali. Lobiettiv...

continue

  

Uberto degli specchi

(2016 - 75')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: La storia dello scenografo Uberto Bertacca (Viareggio, 1936) è fatta di lavoro e creatività, passione e intuizione, artigianalità...

continue

FILMS

Canti in esilio


Titolo inglese: Singing in Exile
Anno: 2015
Durata: 72'
Regista: Finocchiaro Salvatore & Nathalie Rosse

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: inglese, turco, armeno e frances
Sottotitolo: italiano
Genere: Arts & Culture & Ethnography & History
Tema: Diritti umani - Musica & Danza - Popoli & tradizioni - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 19-04-2015
Sito web: visita il sito

Nome: Finocchiaro
Cognome: Salvatore
Societ: Borak Films
E-mail: borakfilms2015@gmail.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Singing in Exile (Churs en exil) è un film sullArte. Non è un documentario che denuncia, accusa o rivendica. Vuole far scoprire, rivelare attraverso il canto tutta la ricchezza di una cultura : quella del popolo armeno. Popolo che hanno voluto cancellare dalla terra ma che con Aram e Virginia e tutti coloro che si uniscono al loro canto ritrova vita, canti che curano le ferite e rilegano gli uni agli altri, compresi i morti ai vivi. E se come lo esprime Aram : con il canto si è di fronte a se-stessi, non si puo mentire...Questo canto « riparatorio » diventa allora specchio attraverso il quale i turchi e gli armeni possono guardarsi e ritrovare una comunicazione. Synopsis:


Note:
PRODUCTION: A coproduction Borak Films (B), TouchFilms (PL) and Les Productions du Lagon (F)
With the support of: Région Provence-Alpes-Côte dAzur, PROCIREP et lANGOA | Odra Film (Low Silesia Regional Found), PISF (Polish Film Institute), TVP Kultura and Grotowski Institute in Wroclaw | Anadolu Kültür Foundation, Andon Akayyan, Béatrice & Louise Mast et André Gumuchdjian (private donators).
ARTISTICAL: A film by Nathalie Rossetti andTuri Finocchiaro from an idea Turi Finocchiaro
Scriptwriting and film direction: Nathalie Rossetti
Image editing: Rudi Maerten
D.O.P.: Raphaël Van Sitteren, Maël Lagadec together with Edouard Valette and Pôl Seif
Sound: Origan Cannella and Agnès Szabo together with Elsa Ruhlmann and Jeanne Debarsy
Coproducers: Aleksandra Wojtaszek and Valérie Dupin - Odra Films and Grotowski Institute


Festival:
Vision du Réel (Nyon) - PRIMA MONDIALE
Golden Apricot (Erevan)
Moscow Film festival
Cracow Film Festival
Planète Honnete (fine settembre)
Armenian festival Moncton, Canada (inizio ottobre)
Festival International du Cinéma Méditerranéen (fine ottobre)