Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Almas en Juego

(2013 - 60')

Genre: Adventure & Travels & Biography & Human Interest
Synopsis: Tra Colombia e Italia, un viaggio per raccontare una moderna storia d'amore. Lui è italiano ed ha avuto una storia con una prostituta. Lei &...

continue

  

Storie del fiume sacro

(2007 - 52')

Genre: Personal Viewpoint
Synopsis: Un musicista in cerca di ispirazione risale il fiume Piave a piedi. Incontrerà personaggi del luogo che risiedono a ridosso delle acque e in qu...

continue

  

Pitrè Stories

(2011 - 74')

Genre: Ethnography
Synopsis: Nico è un giovane disegnatore che vive a Bagheria, in Sicilia. Spinto dai ricordi torna nel Museo Etnografico di Palermo dove, come tanti bambi...

continue

  

Il nemico - un breviario partigiano

(2015 - 80')

Genre: Arts & Culture & Biography & History
Synopsis: Massimo Zamboni, chitarrista e co-fondatore dei CSI, a quindici anni dallo scioglimento della storica band post-punk italiana vorrebbe riunire i membr...

continue

  

Hellfest 2014: Italian Headbangers

(2014 - 52')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Reportage del viaggio e della permanenza al Hellfest di un gruppo di metallari italiani che partono in pullman(blackzine bus) da Roma ogni anno per il...

continue

FILMS

IL BALLO DEI GIGANTI DI NOLA


Titolo inglese: THE DANCE OF GIANTS
Anno: 2015
Durata: 90'
Regista: Antonio Iorio
Autore: Antonio Iorio
Direttore della fotografia: Antonio Iorio
Montatore: Antonio Iorio
Musiche: GIORGIO DERIS TOSI & GIORGIO ASSI

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Genere: Docu-Reality
Tema: Migrazione - Musica & Danza - Popoli & tradizioni - Religione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 28-06-2015

Nome: Antonio
Cognome: Iorio
E-mail: antojorio@gmail.com

Sinossi:
Da secoli a Nola (Napoli) in giugno si celebra la Festa dei Gigli in onore di San Paolino. Ogni anno centinaia di Nolani emigrati nel mondo tornano, seguendo il richiamo della propria terra. Quest’anno “i Fraulillo” tornano dopo quarant’anni, con un fischietto magico, alla ricerca dello Spirito della Festa, ormai diventata patrimonio immateriale dell’umanità Unesco. Un viaggio nello spazio e nel tempo, alla scoperta di se stessi, di un popolo, di un mondo sconosciuto. Una vera storia d’Amore. Un'opera prima del regista esordiente Antonio Iorio.


Note:
Lavoro realizzato nell'arco di 3 anni, a cavallo delle 2 Feste dei Gigli 2013/2014 (anno del riconoscimento UNESCO).Il Film gioca sull'omonimia dei nipoti con il personaggio storico del Nonno: Antonio Iorio (fraulillo), mai dimenticato protagonista delle feste passate, Antonio Iorio (Bologna) sullo schermo,
Antonio Iorio (Bergamo) dietro la macchina da presa, ma con sorella, moglie e figli in primo piano sullo schermo accanto al resto della famiglia in cui si racchiude un intero punto di vista polifonico.
Il fischietto dei fraulillo è veramente magico: permette al regista di scoprire dei segreti su questa antica Festa Popolare, conoscere alcuni dei protagonisti centenari, consente un punto di vista privilegiato con interviste importanti nel mondo accademico italiano ed internazionale; consente alla famiglia di mantenere vivo il ricordo del nonno, la devozione per il Santo e la sua esistenza nei tempi futuri