Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Transumanza

(2015 - 62')

Genre: Adventure & Travels & Nature & Environment & Personal Viewpoint
Synopsis: In diverse parti del mondo esistono delle strade precedenti a quelle romane, per millenni percorse da uomini e animali, assieme, stagionalmente, alla ...

continue

  

Vajont: una tragedia italiana

(2014 - 85')

Genre: Docu-fiction & History & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: La storia del disastro del Vajont attraverso la testimonianza dei diretti responsabili. Dall'ideazione della diga alle sentenze del processo, ricostru...

continue

  

Shashamane

(2016 - 80')

Genre: Docu-Reality & Ethnography & Human Interest
Synopsis: “Ci hanno chiamati negracci, e da negracci siamo diventati negri, e da negri siamo diventati neri, e da neri siamo diventati afro-americani. Perch&e...

continue

  

I volti della Via Francigena

(2016 - 51')

Genre: Adventure & Travels & Human Interest & Nature & Environment
Synopsis: "I volti della Francigena" è un documentario che racconta le persone che popolano la Via Francigena: pellegrini, ospitalieri, alberga...

continue

  

Redemption song

(2015 - 72')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: Redemption song, il canto di redenzione che Cissoko sogna per la sua gente e la sua terra. Profugo di guerra, Cissoko, giunto dalla Libia in Italia ...

continue

FILMS

Moo Ya


Titolo inglese: Moo Ya
Anno: 2016
Durata: 64'
Regista: Filippo Ticozzi
Autore: Filippo Ticozzi
Direttore della fotografia: Filippo Ticozzi
Montatore: Filippo Ticozzi
Producer: Federico Minetti

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: acholi
Sottotitolo: inglese , italiano
Genere: Ethnography & Personal Viewpoint
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 21-11-2016

Nome: Filippo
Cognome: Ticozzi
Società: Effendemfilm
E-mail: filippoticozzi@gmail.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Opio è un uomo cieco che vive in uno sperduto villaggio africano. Passa la maggior parte del suo tempo seduto, ascoltando la propria terra colma di mistero e dal passato sanguinoso. Un giorno, senza un motivo apparente, decide di partire.


Festival:
Premio Speciale della Giuria TffDoc, Torino Film Festival
Miglior Film Concorso Extr'A, Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina
Miglior Documentario,EtnoFilm Fest
Signes de Nuit
Premio Marcellino De Baggis
Arkipel
Marfici
Ariano International Film Festival