Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Perché un film su Michele De Lucchi

(2013 - 65')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Perché un film su Michele De Lucchi? La risposta si presenta naturalmente, via via che si ascolta questo architetto. Che racconta dell’archite...

continue

  

The Gift

(2014 - 10' x 5)

Genre: Docu-Reality
Synopsis: The Gift è un format televisivo con all'attivo una produzione di 12 approfondimenti monografici della durata di 7-10 minuti ciascuno. ...

continue

  

Villaggio Eni. Un piacevole soggiorno nel futuro

(2013 - 74')

Genre: Arts & Culture & Docu-Reality & History
Synopsis: Il documentario ricostruisce un’avventura nata da due uomini straordinari, uniti nel realizzare un esperimento architettonico e sociale unico nel suo ...

continue

  

Paolo Resmini architetto e designer

(2015 - 40')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Il film ripercorre la storia di un architetto e designer attraverso il contributo di interviste a esperti, a committenti, a collaboratori, completate ...

continue

  

Skyline - Architects for Milan

(2015 - 30' x 6)

Genre: Arts & Culture
Synopsis: “Skyline. Architects for Milan” presents 6 informative monographs looking at the word’s masters of architecture. After having changed the Skyline of m...

continue

FILMS

La Fabbrica Blu


Titolo inglese: The Blue Factory
Anno: 2016
Durata: 74'
Regista: Davide Maffei

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Arts & Culture & Lifestyle & Science & Technology
Tema: Architettura - Design & Moda - Lavoro
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 10-11-2016
Sito web: visita il sito

Nome: Serena
Cognome: Mignani
Società: Imago Orbis
E-mail: serena@imagoorbis.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
All’inizio degli anni 90 l’imprenditore italiano Romano Artioli decide di far rivivere il mitico marchio automobilistico Bugatti con l’obiettivo di realizzare la più prestigiosa e tecnologica supercar dell’epoca. Chiama a raccolta un team eccezionale di tecnici e ingegneri e concepisce una nuova avveniristica fabbrica a Campogalliano, alle porte di Modena, la patria dei motori. L’avventura parte sotto i migliori auspici e la nuova vettura, ribattezzata EB 110 in onore del fondatore della casa Ettore Bugatti, viene presentata a Parigi nel settembre 1991. Nella fabbrica iniziano a lavorare 200 dipendenti e contemporaneamente si moltiplicano le presentazioni in giro per il mondo. La creatività di Artioli spazia a tutto campo, dalle linee di abbigliamento alle collaborazioni con i migliori fornitori del tempo (Michelin, BBS, Aerospaciale, Nakamici,…). Ma poco dopo la presentazione del secondo modello, la berlina EB 112 disegnata da Giugiaro, una serie di eventi a catena portano rapidamente l’Azienda al fallimento e alla liquidazione della fabbrica e di tutti i collaboratori. Dopo 25 anni la fabbrica è ancora lì, intatta e addormentata come il giorno dopo la sua chiusura, e si lascia ammirare dall’autostrada come un simbolo del coraggio e della passione degli uomini di questa terra. I dipendenti, ancora oggi stregati da quella breve ma intensa esperienza, ci raccontano le sensazioni e l’atmosfera di un’età dell’oro dissoltasi troppo in fretta.


Festival:
ViaEmiliaDocFest (Emila Romagna)
DocInTour (Emilia Romagna)