Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Via Claudia Augusta- un viaggio nella storia dall'adriatico al

(2010 - 12')

Genre: Arts & Culture & History
Synopsis: La Via Claudia Augusta, colossale opera costruita dall'imperatore Claudio nel 46/47 d.c., collegava il mare Adriatico ai territori germanici a nord de...

continue

  

Santa Severa tra leggenda e realtà storica

(2009 - 52')

Genre: History
Synopsis: Il borgo medievale di Santa Severa è una delle più importanti località di interesse storico-turistico del litorale tirrenico nei ...

continue

  

Via Appia

(2011 - 115')

Genre: Adventure & Travels & Docu-fiction & Nature & Environment
Synopsis: Antonio Pascale, Giacomo De Stefano e Bruno Ostuni ovvero un noto scrittore di formazione scientifica, un navigatore solitario, definito l’uomo dei fi...

continue

  

Margini di sottosuolo

(2013 - 70')

Genre: Arts & Culture & Docu-fiction & History
Synopsis: Margini di sottosuolo/Deep Time racconta l’antica geografia dell’area archeologica di Selinunte, uno dei luoghi più ricchi di storia della Sici...

continue

  

I volti della Via Francigena

(2016 - 51')

Genre: Adventure & Travels & Human Interest & Nature & Environment
Synopsis: "I volti della Francigena" è un documentario che racconta le persone che popolano la Via Francigena: pellegrini, ospitalieri, alberga...

continue

FILMS

Il Cammino dell'Appia Antica


Titolo inglese: The Appian Way
Anno: 2016
Durata: 70'
Regista: Alessandro Scillitani
Autore: Alessandro Scillitani
Montatore: Alessandro Scillitani
Musiche: Alessandro Scillitani
Società di produzione: Artemide Film

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Adventure & Travels & Arts & Culture & History
Tema: Ambiente - Archeologia - Natura & Paesaggi - On the road - Storia antica
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 05-06-2016

Nome: Alessandro
Cognome: Scillitani
E-mail: info@artemidefilm.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
In principio fu l’idea, l’idea generò la Linea e la Linea si fece strada. La via Appia, la Regina Viarum, la prima via di Roma, la madre dimenticata di tutte le strade europee, viene ripercorsa interamente a piedi da Roma a Brindisi. Quattro matti a piede libero, tutti del nord: Riccardo Carnovalini, forse il massimo camminatore italiano. La linea giusta l’ha segnata lui, su un Gps, incrociando montagne di dati. Alessandro Scillitani, il gigante emiliano invisibile dietro la macchina da presa. La strada se l’è fatta anche lui, zaino in spalla e senza auto d’appoggio. Irene Zambon, osservatrice silenziosa, che ha reso lieve alla pattuglia la logistica della trasferta. E poi Paolo Rumiz, l’uomo dal block notes, un figlio della frontiera dell’Est che s’è messo a scrivere solo per viaggiare. Non si tratta solo di ripercorrere l’Appia antica ma di ritrovarla e riconsegnarla al Paese dopo decenni di incuria e depredazione. Non una moda, un’invenzione del marketing, ma una direttrice indiscutibile e solitaria, scolpita nella pietra, fatta di sangue e sudore, percorsa da legionari e camionisti, apostoli e puttane, pecorai e carri armati, mercanti e carrettieri.


Note:
Il film è disponibile anche in una versione da 50', 100' e in una serie da tre episodi (per un totale di 175')