Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Little Warriors

(2014 - 61')

Genre: Docu-Reality & Human Interest & Kids
Synopsis: Little Warriors racconta sei mesi nella Grande Casa di Peter Pan nel cuore di Trastevere, a Roma. Peter Pan ospita le famiglie e i bambini malati di c...

continue

  

La Spada Invisibile

(2016 - 61')

Genre: Educational & Human Interest & Science & Technology
Synopsis: Un documentario che approfondisce il confine fra immaginario ed immaginazione nei sogni dei non vedenti. Molti interrogativi interessanti si aprono i...

continue

  

Le stagioni di nughedu

(2016 - 104')

Genre: Personal Viewpoint
Synopsis: Ambientato in piccolissimo villaggio della Sardegna rurale, il film esamina la vita della comunità di Nughedu lungo l'arco di un'anno. Attrav...

continue

  

Exhibit Human

(2016 - 41')

Genre: Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Centinaia di cadaveri esposti in una cripta, macchine anatomiche frutto di misteriosi esperimenti, corpi manipolati dopo la morte nel tentativo di sco...

continue

  

Inseguire il vento

(2014 - 56')

Genre: Biography & Docu-fiction & Personal Viewpoint
Synopsis: Karine è una delle massime esperte europee di tanatoestetica e tanatoprassi. La sua è una passione fortissima per una sfida: riuscire a ...

continue

FILMS

ITAKO Visions


Titolo inglese: ITAKO Visions
Anno: 2016
Durata: 52'
Regista: Edmondo Perrone
Autore: Marianna Zanetta & Edmondo Perrone
Montatore: Edmondo Perrone

Colore: Color
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano, inglese, giapponese
Sottotitolo: italiano, inglese
Genere: Ethnography & Human Interest
Tema: Culture locali - Esoterismo - Popoli & tradizioni - Religione - Storie al femminile
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 29-11-2016

Nome: Edmondo
Cognome: Perrone
E-mail: eddy@edmondoperrone.com

Sinossi:
Nakamura Take è la più anziana itako in vita. A 3 anni ha perso la vista a causa del morbillo e così a 13 anni ha iniziato il suo addestramento. Matsuda Hiroko, invece, ha scelto lo sciamanismo per vocazione e per devozione verso chi, da bambina, l'ha aiutata a guarire. Le itako sono donne, tradizionalmente cieche, che vivono nel più remoto nord dell'Honsu, nella prefettura di Aomori in Giappone. Su richiesta di un parente, attraverso un rituale fatto di preghiere e canti, entrano in connessione con il defunto stabilendo una comunicazione con l'aldilà. Due volte l'anno sul monte Ozore, il monte del Terrore, le itako si radunano presso il tempio buddhista. Da tutto il Giappone, devoti, turisti e curiosi accorrono per il kuchiyose, chiedendo di poter comunicare con un parente defunto o con il proprio bambino mai nato. In questo contesto, attraverso le storie delle itako e dei loro clienti, nasce una riflessione sull'evoluzione della religione, sull'importanza di un credere che va al di là della ragione e su come il materialismo sia completamente inutile quando l'umana fragilità incontra la morte.