Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

LINA MANGIACAPRE ARTISTA DEL FEMMINISMO

(2015 - 42')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Il documentario è un omaggio a una straordinaria protagonista del femminismo napoletano che ha lasciato una vasta produzione come pittrice, rom...

continue

  

Loro di Napoli

(2015 - 69')

Genre: Human Interest
Synopsis: L'AfroNapoli è una squadra di calcio di immigrati di seconda generazione. Come molti altri giocatori Maxim, Adam e Lello avranno bisogno di un ...

continue

  

Prima Cosa Buongiorno

(2016 - 69')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: “Quando la felicità non la vedi, cercala dentro” c'è scritto sull'enorme colonnato che circonda Piazza Grandi Eventi a Scampia, periferi...

continue

  

Così parlò De Crescenzo

(2016 - 74')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Nato a Napoli, Luciano De Crescenzo dopo aver lavorato 20 anni come ingegnere presso la IBM ha intrapreso con successo la carriera artistica. Protagon...

continue

  

Hans Werner Henze: la musica, l'amicizia, il gioco

(2016 - 75')

Genre: Arts & Culture & Biography & Personal Viewpoint
Synopsis: Hans Werner Henze, il piu grande compositore classico contemporaneo, morto nel 2012, omosessuale, tedesco, ha vissuto la sua vita in Italia, fuggendo ...

continue

FILMS

'A Faccia


Titolo inglese: The Face
Anno: 2017
Durata: 53'
Regista: Fabrizio Livigni

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Arts & Culture & Docu-Reality
Tema: Ambiente - Artigianato - Lavoro - Multiculturalità & Integrazione
Paese di produzione: Italia

Nome: Fabrizio
Cognome: Livigni
E-mail: fabrizio.livigni@gmail.com

Sinossi:
Salvatore Iodice è un falegname. Ha la sua bottega nei Quartieri Spagnoli di Napoli. Salvatore è un uomo pieno di iniziativa. Usando materiali di scarto costruisce fantasiosi cestini dell’immondizia, personalizzati per i negozi e le botteghe del rione, cartelli informativi per i turisti o panchine per gli anziani. Cerca così di rendere il suo quartiere un posto migliore. Ma non è solo. I Quartieri Spagnoli sono abitati da persone che, con il loro lavoro quotidiano, l’educazione, la cultura e la solidarietà, realizzano il progresso e la comunione sociale. Dall’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli, facente parte del Progetto Abreu e composta dai bambini del quartiere, fino alla palestra di Karate di Karen Torre, ricavata nella cappella barocca di una chiesa, l’opera di Salvatore è sempre presente e ci guida in un viaggio attraverso questa vitale parte della città di Napoli, che si sta imponendo come un importante laboratorio di futuro, svincolandosi dalla reputazione che per decenni l’ha penalizzata. Tra i vicoli dei Quartieri Salvatore è pronto alla sua più grande iniziativa. Tutto il rione accorre per vedere. Con vernice e pennelli si appresta a ridare la faccia ad un famoso “monumento” popolare dei Quartieri Spagnoli, il murale di Maradona.