Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Too much stress from my heart

(2015 - 60')

Genre: Educational & Human Interest & Kids
Synopsis: Due sono le sfaccettature del deserto del Sahara: la bellezza delle dune che raccontano un paesaggio e culture antiche e bellissime, ci trasmettono u...

continue

  

AMR. Storia di un riscatto.

(2017 - 25')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: Il docu-corto è disponibile su Vimeo. Clicca e vedilo qui: https://vimeo.com/210834001 Qui la Pagina Fcb: https://www.facebook.com/amrstori...

continue

  

Visit India

(2011 - 55')

Genre: Ethnography & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Visit India è un documentario, il racconto di un paesaggio umano che, dietro colori e riti religiosi, nasconde solitudini e spaesamento. Ordina...

continue

  

Mare Chiuso

(2012 - 60')

Genre: Docu-fiction & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: In seguito agli accordi tra Gheddafi e Berlusconi del 2009, le barche dei migranti intercettate in acque internazionali nel Mediterraneo sono state s...

continue

  

My name is Charlie

(2014 - 54')

Genre: Biography & History & Human Interest
Synopsis: Un giovane bergamasco, nato nel 1874, ad inizio Novecento con un gruppo di altri compaesani emigra per l’Australia. Il suo nome è Modesto Varis...

continue

FILMS

Invisibili


Titolo inglese: Invisible
Anno: 2016
Durata: 28'
Autore: Cristina Mastrandrea & Floriana Bulfon
Montatore: e Mario Poeta Toni Trupia
Società di produzione: Italia Unicef

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano/inglese
Sottotitolo: non è un viaggio è una fuga
Genere: Docu-Reality
Tema: Diritti umani - Infanzia & Adolescenza - Migrazione - Multiculturalità & Integrazione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 21-03-2016

Nome: Cristina
Cognome: Mastrandrea
E-mail: cris.mastrandrea@gmail.com

Sinossi:
«Sono un bambino, ho paura». Abdul, sedici anni, s’accende una sigaretta mentre stringe a sé due sacchetti di plastica blu. Con lui Fathi, Ibrahim, Mohammed, bambini costretti a vivere per strada e a vendere il loro corpo per non morire di fame. I sogni infranti e le paure raccontate in presa diretta, scendendo nei cunicoli maleodoranti in cui dormono, arrotolati in coperte sporche e bucate, con i topi che ogni notte provano a infilarsi nei loro pantaloni. Storie di figli i cui genitori si sono indebitati per raccogliere le migliaia di euro che servono per imbracarsi verso un futuro migliore. Ragazzini traditi dal viaggio di violenza che affrontano da soli. Alle loro spalle lasciano macerie, guerre, ma anche affetti e, da una tragedia apparentemente scampata, ne trovano un’altra. Piccoli schiavi persi nella violenza. I segni di calci e botte sul corpo di Gloria, considerata solo merce da usare e gettare, il coraggio di Joy scappata dalle mani della sua sfruttatrice che oggi urla: «Non consiglierei a nessuno di venire in Europa». Da gennaio ad ottobre 2016, stando ai dati del Ministero del Lavoro, oltre 22mila minori non accompagnati sono stati registrati in Italia. Bambini di cui spesso si perdono le tracce. Solo quest’anno 6.500 risultano irreperibili. Un viaggio che è una fuga. Un’emergenza trascurata. Un’indagine sul campo che documenta la violenza subita, vista con gli occhi dei bambini violati.


Note:
Un estratto del documentario, l'inchiesta " Noi, i ragazzi dello zoo di Roma" ha vinto il Premio Luchetta 2016 come Miglior Reportage TV.


Festival:
Ferrara Film Festival 2017
Festival del Cinema del Reale di Pordenone nella rassegna Le Voci dell'Inchiesta 2017.