Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Un clown a Gaza

(2004 - 24')

Genre: Educational & Human Interest & Kids
Synopsis: Nella desolazione e durezza della situazione palestinese c'è chi si dedica ai bambini, donando loro spensieratezza e serenità. Un clown,...

continue

  

Feed the Peace

(2007 - 54')

Genre: Human Interest
Synopsis: Feed the peace è la storia di un viaggio, a Gerusalemme, Tel Aviv, e Roma, attraverso il cibo, in due mondi in conflitto, due mondi che sembran...

continue

  

Giardini di Piombo

(2010 - 43')

Genre: Educational & Human Interest & Kids
Synopsis: In contesti di conflitto, come quello di Gaza, si incontrano spesso sentimenti di paura e odio, anche nei bambini. Questo video, realizzato grazie al ...

continue

  

Striplife

(2013 - 64')

Genre: Biography & Docu-Reality & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Striscia di Gaza. Un evento inspiegabile è avvenuto durante la notte: decine di mante si sono arenate sulla spiaggia principale di Gaza City. ...

continue

  

ISPAJO - Terre di confine

(2016 - 43')

Genre: Adventure & Travels & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: “Apri gli occhi senza freni” arriva in Medio Oriente con l'obiettivo di attraversare tre paesi, un lungo “viaggio d'integrazione” dove i ciclisti in ...

continue

FILMS

Il potere della paura

altre informazioni
contatti

Il potere della paura


Titolo inglese: Power of fear
Anno: 2016
Durata: 38'
Regista: Santos Martini

Colore: Color
Formato: DV
Ratio: 4:3
Lingua originale: italiano / inglese
Sottotitolo: italiano / inglese
Genere: Docu-Reality
Tema: Diritti umani
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 30-11-2016

Nome: Santos
Cognome: Martini
E-mail: martinisantos@libero.it

Sinossi:
“Come possiamo praticare la virtù della pace?”, si domanda Abuna Manuel, parroco palestinese di Gaza ai tempi dell’Operazione Piombo Fuso dell’esercito israeliano. Un viaggio dentro una terra Santa e insanguinata, consumata da decenni di occupazione e dominata dal medesimo ineluttabile stato d’animo: la paura.


Note:
“Il documentario è stato girato nel 2010 in occasione di un viaggio di conoscenza in Israele e Palestina organizzato da “Pax Christi”. Accompagnati dai ricordi di infanzia di Violette, palestinese israeliana testimone della pulizia etnica del ’48 e del dramma dei profughi interni, il documentario porta all’incontro e al confronto con alcune personalità di rilievo della Terra Santa, tra i quali il rabbino di Tel Aviv Roberto Arbib, il patriarca emerito di Gerusalemme Michel Sabbah e il parroco di Gaza Abuna Manuel. Da tali testimonianze emergono i loro sentimenti più autentici e la loro visione di speranza per una composizione pacifica del conflitto. L’attualità del documentario, finito di montare e produrre nell’autunno 2016 ma girato diversi anni prima, è essa stessa drammatica testimonianza della perdurante situazione di stallo della questione israelo-palestinese”.


Festival:
Genova Film Festival 2016 (dicembre 2016): Finalista
Maazzeni Film Festival 2017 (gennaio 2017): Premio della giuria