Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Comandante Max

(2011 - 52')

Genre: Biography & History
Synopsis: Massimo Rendina (1920-2015) nasce a Venezia e negli anni della sua formazione entra a far parte dell'Azione Cattolica. Iscritto all'università ...

continue

  

Grozny Blues

(2015 - 104')

Genre: Biography & History & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: «Grozny Blues» segue la storia di alcuni abitanti di Grozny, capitale della Cecenia lacerata dalla guerra, dove la vita quotidiana è...

continue

  

Vittorio Vidali. Questa è la mia vita

(2016 - 60')

Genre: Arts & Culture & Educational & History
Synopsis: La vita romanzesca e spericolata di Vittorio Vidali non è solo una narrazione biografica, ma un prisma, che secondo il lato da cui lo si guarda...

continue

  

Shadows of Endurance

(2016 - 22')

Genre: Adventure & Travels & Ethnography & History
Synopsis: Shadows of Endurance è un corto doc girato nella Contea di Harlan, in Kentucky, ispirato dal capolavoro di storia orale di Alessandro Portelli,...

continue

  

From gold to containers, from salt to empires

(2014 - 67')

Genre: Educational & History
Synopsis: This documentary is about economics- but not only. Its tales will be told through myths, legends, unknown and bizarre anecdotes. How over ce...

continue

FILMS

My war is not over

altre informazioni
contatti

My war is not over


Titolo inglese: My war is not over
Anno: 2017
Durata: 52'
Regista: Bruno Bigoni

Colore: Color / B&W
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: my war is not over
Genere: Biography & History
Tema: Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 28-11-2017
Sito web: visita il sito

Nome: Giulia
Cognome: Fiore
Società: Altamarea FIlm srl
E-mail: giulia.fiore@altamareafilm.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Poco più che ventenne, nel 1944, il soldato semplice inglese Harry Shindler sbarcò ad Anzio e risalì l'Italia per combattere una guerra che lo rese adulto, segnando il resto della sua esistenza. Oggi, a 95 anni, Harry vive a San Benedetto del Tronto, è vedovo di una moglie italiana e ha un figlio a Roma, conserva una grande energia e trascorre le sue giornate di veterano facendo luce su casi e vicende irrisolte dell’avanzata alleata in Italia. È un “Cacciatore di Memoria” affidabile ed esperto, al suo indirizzo continuano ad arrivare appelli, richieste di reduci o parenti che vorrebbero conoscere il destino di un soldato scomparso, trovare la sepoltura di un combattente al fronte, rintracciare un relitto... non lo fa per denaro, ma per un debito di memoria. La memoria, la sua natura più intima, onirica, soggettiva, quella che svanisce se non si fissa in un segno, è il punto di partenza per raccontare la sfida di Harry e la storia di tutti noi.


Festival:
35 Torino Film Festival - Sezione Festa Mobile (2017)