Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

Shashamane

(2016 - 80')

Genre: Docu-Reality & Ethnography & Human Interest
Synopsis: “Ci hanno chiamati negracci, e da negracci siamo diventati negri, e da negri siamo diventati neri, e da neri siamo diventati afro-americani. Perch&e...

continue

  

GLI ANACORETI E I MONACI DELLA VALLE SUPPENTONIA

(2015 - 23')

Genre: Arts & Culture & History & Nature & Environment
Synopsis: Diverse furono le motivazioni che indussero gli uomini a preferire una vita di solitudine e contemplativa. Molti la scelsero per scampare alla persecu...

continue

  

38°//Nord (trentottesimo parallelo nord)

(2015 - 50')

Genre: Docu-Reality & Ethnography & Nature & Environment
Synopsis: 38°NORD è una coordinata parziale, un luogo indefinito sul parallelo 38 nord.Potrebbe essere il confine tra Corea del nord e del sud, scena...

continue

  

A sud di Pavese

(2015 - 56')

Genre: Arts & Culture & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: La figura di Cesare Pavese, uno dei più grandi scrittori del '900, diventa ispirazione per un viaggio intimo alla ricerca dei fili che continua...

continue

  

Triokala

(2015 - 75')

Genre: Docu-fiction & Ethnography & Personal Viewpoint
Synopsis: In un piccolo angolo di mondo nell’estremo sud della Sicilia, sorgeva Triokala (le tre cose belle). I greci chiamarono così la città per...

continue

FILMS

Tutto è scritto


Titolo inglese: Eveything is written
Anno: 2018
Durata: 23'
Regista: Marco pavan
Musiche: Alberto Martino
Società di produzione: Fabrica spa

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano e francese
Genere: Arts & Culture & Docu-Reality & Human Interest
Tema: Culture locali - Guerra & Conflitti - Poesia & Scrittura - Popoli & tradizioni - Religione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 04-04-2018

Nome: Marco
Cognome: Pavan
E-mail: marco.pavan@fabrica.it

Sinossi:
Il documentario realizzato a febbraio 2018 in Mali tra l’antica città di Timbuctù e la capitale Bamako, testimonia lo straordinario rapporto di rispetto e protezione che, oggi più che mai, lega questo popolo del deserto a un patrimonio di tutta l’umanità messo in pericolo dall’oscurantismo fondamentalista. Gli antichi manoscritti, centinaia e centinaia di migliaia di tomi conservati da secoli nelle biblioteche di Timbuctù, sono stati trasportati a dorso di mulo e su piroghe fino a Bamako, mille chilometri più a Sud, per essere salvati dalla furia distruttrice dell’integralismo islamico. Nonostante una situazione instabile e insicura, gli abitanti di Timbuctù continuano a difendere gli antichi manoscritti e con essi la cultura della città. A sei anni dall’intervento armato francese contro Al Qaeda nel Maghreb Islamico che nel 2012 ha occupato il Nord del Mali, questo inestimabile tesoro di testimonianze scritte, torna a essere sfogliato dalle pazienti mani degli abitanti di Timbuctù. Come quelle del professor Hamou e di Boubakar, l'ultimo calligrafo della città. Tutto è scritto è anche la narrazione di uno spaccato della vita di una città dove l'Onu e l'esercito francese garantiscono una fragile pace, minacciata dalla presenza jihadista e dai narcotrafficanti che controllano il deserto.