Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

Loading...

VIDEO CORRELATI

  

Lo Sbarco

(2012 - 65')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Dei cittadini italiani residenti a Barcellona seguono con allarme le notizie provenienti dall’Italia: razzismo, corruzione, potere mafioso.. Il tess...

continue

  

La Spada Invisibile

(2016 - 61')

Genre: Educational & Human Interest & Science & Technology
Synopsis: Un documentario che approfondisce il confine fra immaginario ed immaginazione nei sogni dei non vedenti. Molti interrogativi interessanti si aprono i...

continue

  

Magna Graecia / Europa Impari

(2015 - 77')

Genre: Educational & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: MAGNA GRAECIA / EUROPA IMPARI è un ritratto del sud Europa in tempi di recessione economica, culturale e sociale. La Calabria, cosiddetta "...

continue

  

Aicha è tornata

(2011 - 35')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Il documentario racconta le migrazioni di ritorno nelle province di Khouribga,Beni Mellal e Fkih Ben Salah, principali bacini d’emigrazione dal Marocc...

continue

  

This is not paradise

(2014 - 52')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: In Libano migliaia di donne di servizio migranti vivono in condizione di semi-schiavitù e senza alcuna protezione legale. Si stima che dal 2007...

continue

FILMS

Ride


Titolo inglese: Ride
Anno: 2019
Durata: 2'
Regista: Silvia Luciani

Colore: Color
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Genere: Educational
Tema: Diritti umani - Migrazione - Multiculturalità & Integrazione
Paese di produzione: Italia

Nome: Silvia
Cognome: Luciani
E-mail: zuzzilvia@virgilio.it

Sinossi:
L'abbattimento dei confini tra i Paesi della Comunità Europea ha contribuito alla libera circolazione dei suoi cittadini. La libertà è preziosa, necessaria, è vita. I muri, invece, rappresentano la divisione, la non accettazione dell'altro. I muri creano una barriera tra gli uomini e non ammettono dialogo. I muri negano l’inclusione. L’Europa è nell'abbraccio, nell'amore per l'altro, nella condivisione, nell'incontro. Le strade si incrociano e aprono cancelli, porte, culture differenti, nuovi saperi e conoscenza attraverso l’energia dei giovani.


Note:
Il cortometraggio è stato sostenuto dalla cooperativa sociale “Cittadini del Mondo”in partnership con l’associazione Acsim Onlus con il contributo del Mibact -Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per “European year of cultural Heritage” #EuropeForCulture


Festival:
Il cortometraggio ha ricevuto la menzione speciale all’International Tour Film Festival 2019 di Civitavecchia ed è risultato vincitore del terzo premio a “Spot per l’inclusione” a Collegno (Torino)