Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

Piccola Terra

(2012 - 54')

Genre: Arts & Culture & Ethnography & Nature & Environment
Synopsis: Valstagna, Canale di Brenta, Vicenza: su piccoli “fazzoletti di terra” un tempo coltivati a tabacco si gioca il destino in controtendenza di personagg...

continue

  

FANGO

(2012 - 30')

Genre: Docu-fiction & Ethnography & Nature & Environment
Synopsis: FANGO è il film documentario sull'alluvione alle Cinque Terre. L'obiettivo è stato raccontare la tragedia, prima con i turisti spaventat...

continue

  

Contadini di montagna

(2015 - 74')

Genre: Ethnography & Nature & Environment
Synopsis: Valle di Cembra, Trentino. Nel contesto di uno dei paesaggi terrazzati più suggestivi dell'arco alpino, coltivato quasi esclusivamente a vignet...

continue

  

L' equilibrio

(2015 - 30')

Genre: Educational & Nature & Environment & Science & Technology
Synopsis: Valli del Verbano: Valcuvia, Valveddasca, Valtravaglia. Lia torna nei luoghi che l'hanno vista crescere dopo anni passati altrove. Suo padre l'accogli...

continue

  

L'acqua calda e l'acqua fredda

(2015 - 56')

Genre: History & Nature & Environment
Synopsis: Alle Acciaierie Valbruna di Vicenza più di metà dei mille dipendenti provengono dal Sud, e in particolare da Giovinazzo (Bari). Qui fino...

continue

FILMS

Mirabilia Urbis


Titolo inglese: Mirabilia Urbis
Anno: 2018
Durata: 19'
Regista: Milo ADAMI
Direttore della fotografia: Davide Franceschini Francesco di Altrospazio -
Montatore: Valeria Sapienza
Musiche: Curran Alvin
Società di produzione: Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico

Colore: Color
Formato: HD
Lingua originale: italiano
Genere: Biography & Human Interest & Nature & Environment
Tema: Ambiente - Architettura - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 07-12-2018

Nome: aurora
Cognome: palandrani
Società: archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico
E-mail: apalandrani@aamod.it

Sinossi:
Mirabilia Urbis, è l’immaginario viaggio a ritroso tra le fotografie, gli appunti, le lettere, i ricordi, i pensieri e gli articoli scritti da Antonio Cederna (1921-1996) sul disarmonico sviluppo urbanistico della città di Roma. Come rileggendo gli appunti di un taccuino privato, la voce dell’attore Giuseppe Cederna, figlio di Antonio, torna sulle memorie e le pagine scritte dal padre, guidato dai suoni e dai filmati d’archivio, nonché dalle ultime immagini dei recenti mega insediamenti urbani e commerciali costruiti a Roma nell’ultimo decennio. In Mirabilia Urbis il tempo è come sospeso in un passato che torna presente, e in un presente che sembra passato, con la viva speranza che, nelle parole di Cederna, possa ritrovarsi uno spirito comunitario oggi sopito dalla rabbia e dal risentimento. Il documentario ha vinto il Premio Zavattini 2017.