Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

Le Passage

(2017 - 54')

Genre: History & Human Interest & Nature & Environment
Synopsis: Il col Fenêtre in alta montagna tra la valle di Ollomont (Valle D’Aosta - Italia) e la Val de Bagnes (Vallese - Svizzera) collega due territori ...

continue

  

Binxêt - Sotto il confine

(2017 - 94')

Genre: Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: “Binxet – Sotto il confine” è un viaggio tra vita e morte, dignità e dolore, lotta e libertà. Si svolge lungo i 911 km del confin...

continue

  

Isqat al Nizam - Ai confini del regime

(2012 - 77')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Cosa sarà della Siria, non è facile prevedere. Molti sperano che la famiglia Assad passi la mano democraticamente dopo 40 anni di dittat...

continue

  

Pogledi skozi zelezno zaveso

(2010 - 22')

Genre: History
Synopsis: Una stazione doganale al confine tra due città, due stati, due sistemi sociali, tra il mondo latino e quello slavo, 65 anni dopo la fine della ...

continue

FILMS

Il dilemma dell'identità


Titolo inglese: The Identity Dilemma
Anno: 2018
Durata: 78'
Regista: Sabrina Morena
Autore: Sabrina Morena
Direttore della fotografia: Radovan Cok
Montatore: Giorgio Milocco
Musiche: Francesco Morosini
Producer: Marta Zaccaron
Società di produzione: Quasar Multimedia & Bela Film

Colore: Color / B&W
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano, sloveno
Genere: Biography & History & Personal Viewpoint
Tema: Guerra & Conflitti - Multiculturalità & Integrazione - Storia contemporanea - Storie al femminile
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 27-09-2018
Sito web: visita il sito

Nome: Marta
Cognome: Zaccaron
Società: Quasar Multimedia
E-mail: marta@quasarmultimedia.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Cinque attrici e la loro regista preparano uno spettacolo teatrale in cui mettono in scena i destini emblematici di cinque donne che hanno vissuto a cavallo della prima guerra mondiale, Pavla Hočevar, Marica Nadlišek Bartol, Elody Oblath, Giugseppina Martinuzzi e Alice Schalek, andando in cerca delle loro tracce sul territorio e ricostruendo sul palcoscenico le emozioni e i sentimenti espressi nei loro diari, lettere e saggi. Archivi, animazioni, scene teatrali e interviste raccontano le storie di queste donne che vivevano a Trieste quando all'avanzare delle tensioni nazionali, preludio della Grande Guerra, furono costrette a scegliere e a prendere delle posizioni nette.


Note:
I was born and live in Trieste, on the border between Italy and Slovenia. I am a director and theater writer and very sensitive to the topic of the identity issues which people living along the borders feel with particular intensity and drama, depending on the historical situation. Indeed, since many years, I am involved into the dialogue between Italian and Slovenian cultures. The images related to my personal experience, in addition to the theatrical staging of some events, represent the starting point to get to the the archive materials (diaries, documents, photographs, videos) that in some cases will be projected on the theatre backdrop, where actresses will act the roles of those women, activating a play between past and present. In fact, the stories will be told also from the significant places as they are in the present, and through chroma-key backlights and animations.


Festival:
EAST SILVER 2018