Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

L' Ombra del Vapore

(2016 - 12')

Genre: Docu-fiction & Human Interest
Synopsis: L’ombra del Vapore racconta la giornata lavorativa del giovane Matteo nel Termovalorizzatore di Desio, comunemente detto inceneritore. Qui si rapporta...

continue

  

Buzzi Space Trip, un'avventura spaziale

(2016 - 58')

Genre: Adventure & Travels & Educational & Science & Technology
Synopsis: Il 30 maggio del 2015, 6 studenti dell'istituto tecnico Tullio Buzzi di Prato, ispirati dalla missione dell'astronauta italiana Samantha Cristoforetti...

continue

  

L'acqua calda e l'acqua fredda

(2015 - 56')

Genre: History & Nature & Environment
Synopsis: Alle Acciaierie Valbruna di Vicenza più di metà dei mille dipendenti provengono dal Sud, e in particolare da Giovinazzo (Bari). Qui fino...

continue

  

Mulheres

(2014 - 24')

Genre: Human Interest
Synopsis: Zambezia, una delle regioni più povere del Mozambico, dove la speranza di vita corrisponde a 35 anni circa. Helena e Jenita, sfilano verso i lo...

continue

  

Tempi moderni 3.0

(2016 - 51')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Un senzatetto italiano che distribuisce volantini ad un semaforo commissiona un video promozionale per far conoscere il suo lavoro e la sua filosofia ...

continue

FILMS

Fondata sul lavoro


Titolo inglese: Free to work
Anno: 2018
Durata: 50'
Regista: Agnese Cornelio
Direttore della fotografia: Bertacchini Stefano
Musiche: Boerema Menno & Carozzi Massimo

Colore: Color
Formato: HD
Lingua originale: italiano
Genere: Educational & Ethnography & Human Interest
Tema: Cinema & Teatro - Lavoro - Migrazione
Paese di produzione: Paesi Bassi

Nome: Agnese
Cognome: Cornelio
E-mail: info@freetowork.productions

Sinossi:
"Fondata sul lavoro" is the first article of the italian constitution: "Italy is a democratic republic founded on work". Yet citizens leave, because there is no work. The film retraces what remains of the work that people used to do, how it is inscribed in their bodies and stuck in their memories. Meet Antonio, Eros, Paola and many others. Nine Italian migrants. Each one of them is recalling and repeating, as in a theatrical performance, words and gestures of their past jobs, tapping into humor, poetry and monotony of repetitive mundane activities. Their stories retrace the transition from manual and material labour into immaterial work