Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Così parlò De Crescenzo

(2016 - 74')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Nato a Napoli, Luciano De Crescenzo dopo aver lavorato 20 anni come ingegnere presso la IBM ha intrapreso con successo la carriera artistica. Protagon...

continue

  

Prima Cosa Buongiorno

(2016 - 69')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: “Quando la felicità non la vedi, cercala dentro” c'è scritto sull'enorme colonnato che circonda Piazza Grandi Eventi a Scampia, periferi...

continue

  

Il profumo del tempo delle favole

(2016 - 65')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Un uomo (Giorgio Pressburger) è alla ricerca, tra dubbi e tormenti, dei segni della propria fede, mettendo a nudo la sua esperienza, scardinand...

continue

  

The Mandarin of Friendship

(2017 - 52')

Genre: Arts & Culture & Educational & History
Synopsis: Il missionario gesuita italiano Matteo Ricci, ben noto in Cina come Li Madou, morì a Pechino nel 1610 e fu qui sepolto per concessione speciale...

continue

  

Triokala

(2015 - 75')

Genre: Docu-fiction & Ethnography & Personal Viewpoint
Synopsis: In un piccolo angolo di mondo nell’estremo sud della Sicilia, sorgeva Triokala (le tre cose belle). I greci chiamarono così la città per...

continue

FILMS

Fiammifero(Male non fare, paura non avere)


Titolo inglese: Matchstick Man(Do no harm to anyone, and do not be afraid)
Anno: 2016
Durata: 13'
Regista: Lorenzo Ambrosino
Autore: Lorenzo Ambrosino
Direttore della fotografia: Lorenzo Ambrosino
Producer: Lorenzo Ambrosino

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: italiano
Genere: Human Interest & Nature & Environment & Personal Viewpoint
Tema: Ambiente - Disagio psichico - Emarginazione sociale - On the road
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-10-2016

Nome: Lorenzo
Cognome: Ambrosino
E-mail: lorenzo.ambrosino11@gmail.com

Sinossi:
Enzo è un pensionato. Vive in una piccola stanzetta in affitto in un quartiere popolare, dove è nato settantacinque anni fa. Tutti i giorni, alle tre in punto, Enzo lascia la sua piccola abitazione e si dirige zoppicando verso la piazza sottostante. Giunto al centro della piazza inizia a chiamare qualcuno o qualcosa, con versi misti a parole. Apparentemente senza poteri, dedica la vita a salvare i suoi invisibili protetti. Che gli sono, viceversa, indispensabili.