Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

Triangle

(2014 - 63')

Genre: History & Personal Viewpoint
Synopsis: Barletta, 2011: a cento anni dall’incendio della Triangle, avvenuto a New York nel 1911, le operaie tessili muoiono per il crollo di una palazzina che...

continue

  

Dal 1954

(2017 - 6')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Rocco sta per chiudere il suo bar dopo 63 anni....

continue

  

L' Accordo

(2011 - 52')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Il 13 e il 14 gennaio 2011, i lavoratori di Mirafiori sono chiamati a votare un referendum su un nuovo accordo con la Fiat. Il referendum, osteggiato ...

continue

  

Storie Invisibili

(2019 - 34')

Genre: Docu-Reality & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Cosa vuol dire essere un profugo? Come si vive in un Campo Profughi? Storie Invisibili è un viaggio all’interno dei Campi Profughi Palestinesi ...

continue

  

La Spada Invisibile

(2016 - 61')

Genre: Educational & Human Interest & Science & Technology
Synopsis: Un documentario che approfondisce il confine fra immaginario ed immaginazione nei sogni dei non vedenti. Molti interrogativi interessanti si aprono i...

continue

FILMS

DIRITTO AI DIRITTI


Titolo inglese: GIVE RIGHT TO THE RIGHTS
Anno: 2016
Durata: 53'
Regista: Christian Angeli

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Tema: Diritti umani - Emarginazione sociale - Lavoro
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-11-2016

Nome: Christian
Cognome: Angeli
E-mail: docdirittoaidiritti@gmail.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
DIRITTO AI DIRITTI Un gruppo di persone con la Sindrome di Down compie un percorso di conoscenza e di confronto su alcuni temi della politica. Quattro di loro, dopo un costante allenamento, si fanno portavoce delle speranze di tutti, incontrando alcuni deputati del Parlamento Italiano di diverso orientamento politico, a cui raccontano le proprie storie e sottopongono richieste precise.


Note:
L’idea centrale del progetto è che nessuno possa considerarsi cittadino , attivo, se non viene messo in condizione di partecipare alla costruzione della propria storia e di quella della comunità di cui è parte.
Essere cittadini vuol dire, dunque, appartenere ad una comunità ed essere titolare di diritti ma anche di doveri da rispettare.
Il cittadino attivo è colui che partecipa alla vita quotidiana e sociale e dà un contributo alla sua comunità.
Naturalmente tutte le persone con sindrome di Down (sD) sono titolari di diritti di cittadinanza e possono essere cittadini attivi.
Il progetto intende quindi fornire degli strumenti alle persone adulte con sD utili a comprendere il concetto astratto di cittadinanza e capire cosa possono concretamente fare per agire in qualità di cittadini attivi e, di conseguenza, esercitare i propri diritti ed esprimere liberamente le proprie scelte.